torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
Assisi si fa in quattro

proposte per i turisti


Per tutta l’estate quattro proposte da segnare in agenda, per vivere l’unicità di Assisi fino in fondo: visite speciali alle domus romane, di giorno e di notte, e laboratori sulle tecniche dell’affresco e del mosaico antico. Attività su prenotazione per individuali, famiglie e gruppi.

Visitare la città di Assisi significa immergersi in luoghi ricchi di suggestione, arrivati fino a noi nella loro bellezza ancora intatta. Da giugno ad ottobre “Assisi si fa in quattro”: speciali visite guidate e laboratori d’arte vi renderanno protagonisti di questa esperienza unica. Le attività in programma sono adatte a tutti e rivolte sia a visitatori individuali che famiglie o gruppi. Questo sabato 4 giugno primo appuntamento con Domus by night, speciale visita in notturna delle domus romane.

Il fascino di Assisi Underground emerge nelle strutture sotterranee delle due domus romane, la Domus di Properzio e la Domus del Lararium, dove si cela l’antica città romana. Tutti i sabato pomeriggio, alle ore 18, e le domeniche mattina, alle 12, visite guidate per scoprire i segreti di abitazioni “a colori”. Il primo sabato del mese, inoltre, visite speciali in notturna, alle ore 21, un’occasione unica per vivere un sabato sera dall’atmosfera magica e insolita. Le domus sono la “piccola Pompei” di Assisi: presentano, infatti, pavimenti originali in marmi e mosaici e preziose decorazioni alle pareti dai colori ancora vividi, estesi fino a quattro metri in alzato. L'ambiente più impressionante è un ricco pavimento a mosaico con un elegante gioco di geometrie e una parete affrescata intatta. Entrambe le domus testimoniano l'alto livello delle maestranze e dei committenti e sono esempi di pittura parietale romana sicuramente unici in Umbria e tra i pochi presenti a nord di Roma. La partenza delle visite guidate alle domus è sempre dallo IAT Assisi, in Piazza del Comune.

Per gli amanti dell’arte, inoltre, due speciali laboratori permettono di sperimentare le antiche tecniche dell’affresco e del mosaico antico. “Tessera dopo tessera” è il laboratorio sulla tecnica del mosaico, un'arte affascinante fatta di pazienza, cura e creatività. È in programma ogni domenica alle ore 15. Dopo la visita alle domus e l’osservazione degli ambienti e dei pavimenti, i partecipanti realizzano un proprio manufatto, ispirandosi alle decorazioni presenti nelle domus. Vengono eseguite tutte le fasi: il ricalco del disegno, la preparazione della malta, la composizione delle tessere, la stuccatura e la pulitura del mosaico.

“Dipingo come Giotto”, invece, è il laboratorio in programma ogni sabato, alle ore 15, sulla tecnica dell'affresco. Si inizia con la visita guidata alla splendida Basilica di San Francesco, per osservare da vicino il capolavoro di Giotto, studiando i diversi colori e tecniche usati dal pittore. L’esperienza prosegue con la produzione di un piccolo affresco personale, costituito da una mattonella decorata con questa antica tecnica pittorica. Si applicano le diverse fasi: la preparazione dello strato di intonaco, la trasposizione del disegno preparatorio e la dipintura finale utilizzando pigmenti in polvere.

I prodotti realizzati in entrambi i laboratori rimangono ai partecipanti. I laboratori sono adatti a tutte le età. La prenotazione delle visite e dei laboratori è obbligatoria. Per prenotare: Call Center Sistema Museo 199.151.123 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 15); IAT Assisi (dal venerdì pomeriggio alla domenica) tel. 075 8138680; assisi@sistemamuseo.it – www.sistemamuseo.it

articolo pubblicato il: 09/06/2016

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it