torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

teatro
Festival Fuoriclasse

al Teatro della Fortuna di Fano


Il Teatro della Fortuna di Fano si appresta ad ospitare la 16° edizione del Festival Fuoriclasse che dal 25 al 27 maggio vedrà sul palco i lavori degli studenti della città. Tre serate dedicate alla magia del teatro: storie di mare e di città, ambiente, ecologia, cibo, magia, fiaba, solidarietà e persino il grande architetto Vitruvio, sono solo alcuni dei temi affrontati con passione dai ragazzi che ogni anno raccontano con fantasia, creatività e con grande sensibilità, temi universali.

“Il teatro è il luogo dove una comunità liberamente riunita si rivela a sé stessa ed elabora la propria identità attraverso il rito laico della rappresentazione. – afferma il coordinatore del Festival Fabrizio Bartolucci - Fuoriclasse è un’importante occasione pedagogica, la dimostrazione “aperta” di un lavoro prezioso che ogni bambino, ogni ragazzo, attraverso il teatro – accompagnato dagli operatori e dagli insegnanti – fa su sé stesso, sulla complessa costruzione della propria personalità. Un lavoro che merita, sempre, un grande rispetto. Un appuntamento atteso per il Teatro nella nostra città. Una testimonianza di vitalità e la conferma della necessità di questo progetto di sensibilizzazione e promozione dell’attività teatrale nelle scuole del nostro territorio. Fuoriclasse è tutti coloro che rendono possibile ogni anno questa iniziativa: gli enti, i dirigenti, gli insegnanti, gli operatori, i genitori e soprattutto i ragazzi. Il teatro di domani.”

Il Teatro come crescita culturale a Fano, che è già Città dei Bambini, - ha affermato l’Ass.re Marchegiani – che ha un radicamento forte nella nostra città, una città proiettata verso i cittadini del domani, dove il forte coinvolgimento degli insegnanti e degli studenti consente ad entrambi di ritrovare la fiducia in un futuro plausibile per le nuove generazioni.”

“Fuoriclasse è uno spazio importante di incontro e scambio anche fra culture diverse – ha sottolineato l’ass.re Mascarin – uno spazio trasversale che parte dal mondo della scuola che si mette in comunicazione con la città. Anche quest’anno molte proposte ci vedono coinvolti come Cremi, che rafforza il valore educativo di questa iniziativa, per interpretare quei cambiamenti che spesso avvengono prima nella scuola e poi nella Società.”

Numerosi gli insegnanti che collaborano all’iniziativa, insieme agli operatori Giorgio Caselli, Stefania Carboni, Geoffrey di Bartolomeo, Tricia Caselli, Maria Flora Giammarioli, Marco Florio, Fabrizio Bartolucci, Sandro Fabiani, Marina Bragadin, Maria Clelia Rossini. Le scuole che partecipano quest’anno sono: Primaria L. Rossi, Primaria Fenile, Primaria Cuccurano, Primaria G. Rodari, Primaria S. Mascarucci, I. C. G. Padalino, I.C. Faà di Bruno, Liceo G. Nolfi, Liceo G. Torelli, Istituto Superiore Polo 3.

Da mercoledì 25 a venerdì 27 maggio, dalle ore 20.30 Fuoriclasse sarà in scena al Teatro della Fortuna di Fano. Nella serata finale è prevista la consegna degli attestati di partecipazione alla presenza delle autorità della nostra città. La manifestazione è promossa e coordinata da Teatro Linguaggi in collaborazione con la Fondazione Teatro della Fortuna e l’ Assessorato alla Cultura del Comune di Fano. Costo biglietto: € 5,00 ragazzi e € 8,00 adulti Info botteghino: Teatro della Fortuna , piazza xx settembre,1 – Fano tel. 0721.800750

articolo pubblicato il: 20/05/2016

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it