torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

teatro
"Occhio x Occhio e il mondo diventa cieco"

al Museo di Storia della Medicina de La Sapienza di Roma


In occasione della Notte Europea dei Musei - 21 maggio 2016, il museo di Storia della Medicina del Polo Museale de La Sapienza presenta l'iniziativa: Occhio X Occhio e il mondo diventa cieco. Spettacolo adatto a bambini di tutte le età.

Orari spettacolo 20,30 e 22,30
Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.
Museo di Storia della Medicina – via dell’Universita, 34 A

Di Valerio Gatto Bonanni, con Edilson Araujo, Mohamed Kamara, Boutros Popos. Scrittura scenica collettiva.

Occhio X Occhio e il mondo diventa cieco è un breve spettacolo di 25 minuti circa, ispirato alla comicità dei clown. Riflette sulla violenza che l’uomo attua sull’uomo e mostra i meccanismi che possono interrompere questa modalità universale. Perché l’uomo fa le guerre? Perché lo straniero ci fa paura? Da cosa nasce il desiderio di vendetta? Cosa ci offende e perché non riusciamo a controllare la nostra aggressività? Come si può porre fine alla catena dell’odio? Ogni individuo porta in sé tutti gli elementi che costituiscono l’umanità nella sua generalità: dal micro - l’individuo - al macro - un popolo. Da due bambini che litigano per i pennarelli a due stati che si fanno la guerra per il petrolio. Come esseri umani facciamo un’enorme fatica a spegnere i conflitti che sorgono, anzi spesso li alimentiamo con le nostre paure e frustrazioni fino a ingigantire i problemi e a metterci in una condizione distruttiva. Abbiamo utilizzato il linguaggio della comicità dei clown (senza naso rosso!) per parlare di questa dinamica antropologica. Ripercorriamo, senza perdere il lato comico dell’esistenza, le tre diverse fasi di vita dell’uomo: infanzia, maturità e anzianità e tracciamo alternative comportamentali nutrendoci di musica, pazienza, dialogo e amore. Lo spettacolo affianca alla performance degli attori una parte in cui il pubblico di bambini viene coinvolto con attività interattive. Alla fine dello spettacolo segue un confronto con il pubblico. Occhio X Occhio e il mondo diventa cieco è composto da un attore ivoriano, uno egiziano e uno brasiliano, in un percorso di formazione che li sta portando alla professionalità teatrale.

Lo spettacolo è il frutto del progetto Black Reality nato cinque anni fa con i registi Valerio Gatto Bonanni e Gianluca Riggi, sostenuto dalla compagnia SemiVolanti: formazione, produzione di video e teatro, rassegne teatrali con attori e attrici migranti. Negli anni 2014-2016 Black Reality è Officina di Teatro Sociale della Regione Lazio.

articolo pubblicato il: 20/05/2016

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it