torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

musica
"Klang festival"

al Teatro Comunale di Montecarotto


Volge al termine sabato 21 maggio al Teatro Comunale di Montecarotto con Adriano Viterbini Klang festival, prima edizione della rassegna itinerante che coinvolge il territorio marchigiano ideata da AMAT e il Loop Live Club di Osimo in collaborazione con i Comuni di Osimo, San Costanzo, Offagna, Recanati e Montecarotto. Tre province, cinque comuni e location non usuali per ospitare proposte musicali alternative, che spesso fanno fatica ad uscire dall’ambito del live clubs e dei festival estivi. “Altri suoni, altri spazi” è lo slogan scelto per sottolineare l’intento di valorizzare il territorio con proposte di qualità nazionali ed internazionali, rivolte tanto alla sperimentazione quanto alla ricerca delle radici musicali e alla commistione con le arti visive. L’intento è di avvicinare luoghi solitamente votati ad ospitare prosa danza e musica classica, alla sperimentazione tipica della musica contemporanea, coinvolgendo un pubblico più ampio e vario

Dopo il fortunato esordio solista (Goldfoil), Adriano Viterbini, già chitarra e voce dei Bud Spencer Blues Explosion, al suo secondo lavoro intitolato Film O Sound torna in concerto con questo nuovo disco, uscito su Bomba Dischi/Goodfellas e anticipato dal singolo Tubi Innocenti in cui Adriano duetta con Fabio Rondanini in vorticosi ritmi dalle tinte tuareg. Il video di Tubi Innocenti per la regia di Dandaddy è stato realizzando proiettando le immagini dei due musicisti in una folta coltre di fumo.

Un “album globetrotter”, crocevia tra i suoni del nord e del sud del mondo, un viaggio attarverso l’Africa, il Sud America e gli States. I virtuosismi chitarristici di Viterbini diventano una vera e propria lingua, un mezzo di espressione tanto complesso quanto assolutamente universale. Dal blues al jazz, passando per il rock’n’roll e le sonorità Tuareg. In questo percorso Viterbini non è stato solo, ma ha avuto accanto per ogni tappa degli incredibili compagni: Marco Fasolo dei Jennifer Gentle, prezioso alla produzione artistica, Fabio Rondanini (CALIBRO 35, Afterhours), Stefano Tavernese, Enzo Pietropaoli, Bombino, Jose Ramon Caraballo Armas (Daniele Silvestri Ufficiale, Bandabardò) e Alberto Ferrari (Verdena), special guest nel classico di Sam Cooke “Bring it on home “, unico brano cantato del disco. Il titolo del disco è il frutto di un’intuizione stessa di Adriano. Il Filmosoud era un proiettore a bobine della Bell & Howell, creato negli anni 40, compatto e portatile con audio integrato, utilizzato sopratutto per conferenze nelle aule universitarie. La sezione audio valvolare e lo chassis con cono da 8 pollici del Filmosound ha di fatto una resa ottima se utilizzato come amplificatore per chitarra elettrica. Ed è proprio con questa sezione audio che Adriano ha registrato l’album assecondando una visione complessiva oltre che un instancabile desiderio di ricerca sonora. Film O Sound diventa così un evocativo gioco di parole, un disco da immaginare oltre che da ascoltare. Un “album globetrotter”, crocevia tra i suoni del nord e del sud del mondo, un viaggio attraverso l’Africa, il Sud America e gli States, in undici tracce di vera e propria antropologia musicale.

Biglietti: interi 10 euro, ridotti 8 euro. Biglietti on line su vivaticket.it. Prevendite ad Ancona presso Casa Musicale (Corso Stamira 68) 071 202588, dal lunedì al sabato dalle 9 alle 12.30 e dalle 16 alle 19.30, e in tutti i punti vendita del circuito AMAT. Per informazioni: AMAT 071 2072439, Loop Live Club 071 7202180. Inizio concerto ore 21.15.

articolo pubblicato il: 18/05/2016

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it