torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
prossimi appuntamenti

alla Biblioteca comunale Carducci di Spoleto


Questi i prossimi appuntamenti organizzati dalla Biblioteca comunale Carducci di Spoleto per “Il Maggio dei libri 2016”:

Sabato 14 maggio, ore 17.30 a Palazzo Mauri: “Il cervello: l’organo di senso delle parole” con Gabriele Miceli, professore di neurologia all’Università di Trento e già Associato al Cognitive Neuropsychology Laboratory dell’Harvard University. L’incontro muove dalla recente pubblicazione su Nature di uno studio che ha di fatto realizzato una sorta di atlante delle parole identificandolo sulla corteccia cerebrale.

Il professore traccerà lo stato dell’arte degli studi di neuro-psicologia e neuroimmagine riferiti ai meccanismi alla base della rappresentazione e elaborazione del linguaggio. Il percorso narrativo seguito dal prof Miceli –impegnato da sempre su questo fronte della ricerca- spiegherà come il cervello lavora quando leggiamo e scriviamo, e quindi ogni volta che abbiamo a che fare con parole, dette o scritte che siano.

Domenica 15 maggio, ore 10,00 presso il Cimitero Monumentale di Spoleto e la basilica di San Salvatore: “Colle Ciciano: la Spoon River di Spoleto”. I 100 anni dalla pubblicazione dell'edizione definitiva dell’Antologia di Spoon River sono l'occasione per effettuare una visita guidata al Cimitero monumentale di Spoleto (che sorge sul Colle Ciciano), per una lettura storico artistica del luogo e, attraverso la lettura di alcune lapidi e di alcune storie delle persone sepolte, per riflettere sul ricordo, la memoria e il rapporto con i morti.

Lo faremo con Luigi Rambotti, responsabile della Sezione di Archivio di Stato di Spoleto, Leopoldo Bartoli, ricercatore e l’architetto Giuliano Macchia. Coordinamento di Andrea Tomasini, giornalista. Seguirà poi, all'interno dell'attigua basilica di San Salvatore, la lettura di alcune poesie di Edgar Lee Master e di alcuni documenti d'archivio su usi e consuetudini di sepoltura, tra cui "Il libro dei morti" del parroco di San Giacomo di inizio Ottocento. Leggeranno per noi: Cristina Antonini, Marina Antonini, Maurizio Armellini e Sandro Fiorelli.

Sempre domenica 15 maggio, ore 17 a Palazzo Collicola, per i più piccoli ci sarà: “Lib(e)ri nell’aria: la Favola di Sany Calder” (attività ludico-didattica per bambini dai 4 anni in su).

A Palazzo Collicola Arti Visive, la lettura delle immagini proposta ai bambini si traduce in un’attività ludico-didattica incentrata su Alexander Calder, il grande scultore americano del ‘900. La vita dell’artista verrà narrata come una meravigliosa favola grazie all’ausilio di immagini animate. L’esperienza si concluderà con un laboratorio durante il quale i partecipanti realizzeranno un libro-mobile ispirato alle famose sculture in movimento che resero celebre l’artista, definito lo “scultore dell’aria”. Narrazione, video e laboratorio realizzati da Sistema Museo

articolo pubblicato il: 13/05/2016

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it