torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

spettacolo
"In corpo"

alla Chiesa dell'Annunziata di Pesaro


L’arte visiva incontra il mondo performativo sabato 23 aprile alla Chiesa dell’Annunziata di Pesaro con il progetto Art feat. Art IN CORPO liberamente tratto da intexĕre tempus, un viaggio nella poetica di Giovanni Gaggia, direttore artistico di Sponge ArteContemporanea, con Stefano Spada, Alessandro D'Alatri, Leonardo Carletti.

Intexĕre tempus, narrazione che dà voce a 14 storie di violenza, è il racconto di una performance che l’artista ha realizzato per il progetto curato da Diego Sileo, prodotto dalla Galleria Rossmut, che ha visto la collaborazione di Regina Josè Galindo e di cui il regista Alessandro D’Alatri ha girato un intenso video. Partendo da intexĕre tempus l'artista getta qui altri ponti: col primo atto si rivolge al mondo della musica affidando al sound designer Stefano Spada le 14 tracce audio con le voci che raccontano le storie di violenza; con l'ultimo atto Intexere tempus viene affidata al danzatore Leonardo Carletti con il quale Gaggia ha dialogato a lungo per giungere a una rilettura del canone classico. Come un seme che germoglia grazie al nutrimento della terra e della luce, dopo il dialogo avviato con il cinema si aggiunge oggi quello con la musica e con la rilettura in chiave artistica di un movimento di danza contemporanea.

Intexĕre tempus, una narrazione che dà voce a 14 storie di violenza provenienti da altrettanti paesi e da luoghi remoti; storie difficili di cui Gaggia ha voluto farsi carico trasformando la sofferenza in un grande arazzo ottenuto mettendo insieme, punto dopo punto, tessuti simili a quelli degli indumenti ricevuti direttamente dalle vittime o dai loro cari. Ad un primo dialogo con Regina José Galindo, che ha ispirato fortemente l'artista per questo lavoro, è seguito quello altrettanto intenso e coinvolgente con Alessandro D'Alatri il quale ha documentato con maestria la performance di Palazzo Lamperini ottenendo un breve film dal grande impatto emotivo.

Proposto nell’ambito di TeatrOltre, rassegna promossa dal Comune di Pesaro con AMAT e il contributo di Regione Marche e Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, in IN CORPO liberamente tratto da intexĕre tempus Giovanni Gaggia riprende l’esperienza pluriennale di curatore della rassegna performativa che si tiene ogni anno durante la settimana bolognese dell'arte di fine gennaio, per estendere nella rassegna TeatroOltre la sua ricerca verso la contaminazione artistica che da sempre caratterizza la sua poetica.

Il cartellone di IN CORPO, che ogni anno si compone di performers appartenenti alle arti visive, è firmato in questa occasione dallo stesso Gaggia che “intesse” un variegato mosaico di mondi fra loro intrecciati per giungere ad una sintesi di indubbia qualità. L’intenzione è generare un dialogo fra discipline per scovare quell’universalità grandiosa che appartiene ad ogni forma d’arte.
Biglietto cortesia 3 euro, Chiesa dell’Annunziata il giorno dello spettacolo dalle ore 20 tel. 389 6657785, Teatro Rossini tel. 0721 387621. Inizio spettacolo ore 21

articolo pubblicato il: 20/04/2016

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it