torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

teatro
"Pamphylus"

al Teatro Palladium di Roma


Associazione Culturale Reon | Associazione Culturale Nahia

Pamphylus

di Riccardo da Venosa con Veronica Caissiols, Irma Ridolfini, Paolo Zaccaria Venere di Giorgio de Marchi assistente alla regia Tiziana Calderon adattamento e regia Fulvio Ianneo Lunedì 11 e martedì 12 aprile – ore 20.30 Teatro Palladium Piazza Bartolomeo Romano, 8 Roma

Pamphylus è una commedia elegiaca del XIII sec. dell’autore lucano Riccardo da Venosa, rimessa in scena dopo secoli di oblio. Esibita in modo eclettico e con spudorata attualità indaga l’efferatezza di una passione amorosa con profondità e drammaticità, disegnando senza scrupoli le implicazioni psicologiche e sociali di un sentimento che diventa delirio e malattia. Fulvio Ianneo, regista lucano da anni a Bologna, sceglie ancora Riccardo da Venosa mettendo in scena il testo conservato alla Biblioteca Vallicelliana di Roma con Il Matrimonio di Paolino e Polla dello stesso autore, già messo in scena dal regista con debutto al Castello di Venosa nell’estate 2014.

Lo spettacolo, che debutta a Roma l’11 e 12 aprile al Teatro Palladium, è interpretato da Veronica Caissiols, Irma Ridolfini e Paolo Zaccaria con una Venere scultura prodotta da Giorgio de Marchi.

Lo spettacolo, realizzato con il sostegno di Regione Emilia Romagna e Città Metropolitana di Bologna, ci conduce nell’inizio di una relazione amorosa di due giovani adolescenti che decidono di farsi aiutare nell’incontro da un particolare mediatrice, interpretata da Veronica Caissiols, attrice uruguayana da qualche anno presente sulle scene italiane. Una giovane del XIII secolo ama e desidera un ragazzo ma la realizzazione della felicità passa per l’accettazione da parte dei suoi genitori di una unione che il suo amato otterrà violando il corpo della ragazza. Rapidamente il sentimento gioioso e acerbo diventa delirio e malattia, oltre ogni convenzione morale, o sentimento religioso che all’epoca condizionava l’esistenza quotidiana di ogni individuo.

Lunedì 11 e martedì 12 aprile – ore 20.30 Teatro Palladium Piazza Bartolomeo Romano, 8 Roma Ingresso 10 €, ridotto 5 € Info 393 9929813

articolo pubblicato il: 06/04/2016

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it