torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

musica
"Banda Larga"

al Teatro Sanzio di Urbino


Un duo che in 12 anni ha realizzato più di 1000 concerti, prodotto sei dischi in studio, due dischi live e un dvd , Petra Magoni e Ferruccio Spinetti, in arte Musica Nuda, arrivano al Teatro Sanzio di Urbino giovedì 7 aprile con il concerto Banda Larga. Ad accompagnare eccezionalmente la coppia con la sua marimba Daniele Di Gregorio, polistrumentista e collaboratore di Paolo Conte da molti anni.

Lo spettacolo è il quinto appuntamento previsto nel cartellone di Urbino in Musica, seconda edizione della stagione musicale promossa dal Comune di Urbino e dall’AMAT con il contributo di Regione Marche e Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo.

Un incontro fortuito voluto dal destino quello tra Petra Magoni e Ferruccio Spinetti. Cantante solista con all’attivo già quattro album, nel gennaio 2003 Petra Magoni aveva in programma un mini-tour nella “sua” Toscana con un amico chitarrista. Proprio il giorno del loro primo concerto, quest’ultimo si ammala, ma Petra, invece di annullare la data, chiede a Ferruccio, già contrabbassista degli Avion Travel, di sostituirlo all’ultimo minuto. Il concerto ottiene un tale successo che i due protagonisti di questo “voice’n’bass combo”, nel giro di qualche settimana, mettono insieme un intero repertorio e di slancio registrano il loro primo album Musica Nuda, titolo che darà poi il nome anche al loro duo.

Banda Larga è il loro sesto disco in studio, realizzato per festeggiare i primi 10 anni di attività, in questo album, Petra e Ferruccio sono accompagnati da un’orchestra sinfonica. A vestire i brani di nuova luce è il polistrumentista Daniele Di Gregorio, arrangiatore di Paolo Conte, che per l’album ha curato l’architettura di tutte le composizioni, mantenendo intatta la centralità della voce di Petra e del contrabbasso di Ferruccio.

In dodici anni di intensa attività concertistica in tutto il mondo, Musica Nuda ha collezionato riconoscimenti prestigiosi vantando nel proprio palmarès la “Targa Tenco 2006” nella categoria interpreti, il premio per “Miglior Tour” al Mei di Faenza 2006 e “Les quatre clés de Télérama” in Francia nel 2007. Nel corso degli anni, Ferruccio e Petra hanno portato il loro progetto in giro per il mondo, riuscendo a raggiungere anche spazi prestigiosi tra cui l’Olympia di Parigi, l’Hermitage di San Pietroburgo. Inoltre, sono stati ospiti del Tanz Wuppertal Festival di Pina Bausch e, sempre in Germania, hanno aperto i concerti di Al Jarreau. Nel marzo 2014 sono stati gli unici ospiti musicali della “Giornata Mondiale del Teatro” che si è celebrata all’interno del Senato della Repubblica, alla presenza del Presidente Pietro Grasso.

Biglietti posto unico numerato 15 euro, ridotto 12 euro. Prevendite al botteghino del Teatro Sanzio (0722 2281), il giorno precedente il concerto dalle ore 11 alle 13 e dalle ore 16 alle 18; il giorno di spettacolo dalle ore 16 all’inizio del concerto previsto alle ore 21.

articolo pubblicato il: 05/04/2016

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it