torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
visita guidata al Belli Argiris

Centro di documentazione Archivio storico del TLS di Spoleto


Si svolgerà venerdi 18 marzo 2016 la visita guidata al Centro studi Belli Argiris- Centro di documentazione Archivio storico del Teatro Lirico Sperimentale, riconosciuto da 16 anni “di notevole interesse storico” e quindi ricompreso nel patrimonio culturale nazionale. La visita sarà guidata Pier Maurizio Della Porta Responsabile dell’ Archivio Biblioteca multimediale del Teatro Lirico Sperimentale Adriano Belli di Spoleto. L’iniziativa è promossa dall’Anai, Associazione Nazionale Archivistica Italiana finalizzata a tutelare e valorizzare l’eccezionale patrimonio custodito negli archivi italiani “sei giorni per dare voce alle migliaia di chilometri di documenti che costituiscono l’eccezionale patrimonio degli archivi italiani.

Qui di seguito il comunicato del consiglio direttivo ANAI Umbria (Silvia Lonzini, Giovanna Robustelli, Gianluca D’Elia, Brunella Spaterna ) “ l’ANAI (Associazione nazionale archivistica italiana) promuove una settimana di eventi per far conoscere la ricchezza del patrimonio archivistico del nostro paese, che si svolgeranno dal 14 al 19 marzo 2016. A parlare degli archivi non saranno solo gli archivisti, che metteranno a disposizione spazi e materiali, ma anche coloro che vivono intorno ad essi e hanno beneficiato, a vario titolo, della consultazione e dell’uso dei documenti conservati. Gli archivi sono patrimonio di tutti: documentano attività in corso, tutelano diritti, trasmettono la memoria. Gli archivi sono ovunque e sono rappresentativi di una molteplicità di contesti sia pubblici sia privati. Senza gli archivi perdiamo il patrimonio di documenti che costituisce la nostra storia e la nostra identità collettiva. Perdiamo la possibilità di imparare dal passato per capire il presente e progettare il futuro. Mettiamo a rischio la possibilità di avvalerci dei nostri diritti di cittadini, nella nostra quotidianità. Scopo degli archivi e del lavoro degli archivisti, all’interno di una comunità, è di evitare che questa ricchezza venga persa. Se anche questo è il vostro pensiero, vi chiediamo di diffondere l’informazione e di aderire alla manifestazione! Non comporta costi! Le adesioni possono essere fatte in modo diverso:

1) adesione personale: con il semplice nome-cognome direttamente dal sito appositamente predisposto www.archivisti2016.it, che darà visibilità a tutti i partecipanti e agli eventi

2) adesione personalizzata: si può corredare l’adesione con un testo di motivazione, pensieri, citazioni, immagini di documenti, fotografie, filmati e quanto altro possa produrre la creatività e la sensibilità di ciascuno. Tutto ciò dovrà essere inviato alla mail istituzionale predisposta archivisti2016@anai.org e in cc alla mail della sezione anai_umbria@hotmail.com

3) far aderire enti e associazioni: occorre far inviare alla casella dedicata archivisti2016@anai.org e in cc alla mail della sezione DENOMINAZIONE, LOGO, LINK al proprio SITO, un sintetico testo con la descrizione delle attività e la motivazione alla partecipazione, l’eventuale condivisione di materiali.”

L’importante manifestazione nazionale nella quale è ricompresa la visita guidata al Centro Studi Belli Argiris centro di documentazione del Teatro Lirico Sperimentale del 18 marzo dalle 15,30 alle 17,00 prevede un articolato programma in tutta Italia e che coinvolgerà in Umbri vari archivi pubblici e privati di Gubbio, Assisi, Perugia, Foligno, Torgiano, Corciano e Terni. In allegato il programma completo in Umbria.

Adesioni personali via mail al sito www.archivisti2016.it/ adesioni persolizzate anai_umbria@hotmail.com Adesioni Enti e Associazioni archivisti2016@anai.org. Per informazioni: ANAI Sezione Umbria tel 349 5256275 - 075 5856005 (Biblioteca di Agraria) anai_umbria@hotmail.com - www.anai.org - INFO Centro Studi –Belli Argiris Spoleto: piermaurizio.dellaporta@beniculturali.it

articolo pubblicato il: 11/03/2016

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it