torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

spettacolo
"Jupiter and beyond" e "Venus"

al Teatro Annibal Caro di Civitanova Alta


Venerdì 4 marzo il Teatro Annibal Caro torna a ospitare gli appuntamenti di Civitanova Danza tutto l’anno, diciannovesima edizione della rassegna promossa dal Comune di Civitanova Marche, dall’Azienda Teatri di Civitanova e dall’AMAT.

Nicola Galli - artista che si occupa di ricerca corporea spaziando dalla coreografia alla performance, dall’installazione all’ideazione grafico-visiva - presenta il dittico Jupiter and beyond e Venus nato da una ricerca coreografica dedicata al sistema planetario, in particolare al pianeta Giove e Venere. Lo spettacolo è proposto grazie al sostegno delle Residenze Marche Spettacolo, progetto promosso da Direzione Generale per lo Spettacolo dal Vivo del MiBACT, Regione Marche e Consorzio Marche Spettacolo/AMAT.

Jupiter and beyond è il primo episodio della ricerca coreografica di Nicola Galli dedicata al sistema planetario, in particolare al pianeta Giove. La creazione, ispirata all'opera cinematografica di Stanley Kubrick 2001: A Space Odyssey, conduce una riflessione sul legame antico e indissolubile che unisce l'uomo al tempo e allo spazio, offrendo un paesaggio magnetico e desolato tra silenzio, flussi micropolifonici e armonie classiche. I corpi inscrivono lo spazio tracciando un reticolo di traiettorie che mutano dal quadrato al cerchio, geometrie poste in relazione alla proporzione umana secondo i fondamenti del pensiero vitruviano. Dal buio albeggia una figura umana, incorniciata nello spazio quadrato in cui si muove. Jupiter and beyond si addentra in una metamorfosi delle forme creando in chi vi assiste una percezione distante e lontana, una fascinazione che tende a confrontarsi, secondo canoni coreografici, con l’altrettanto insondabile destino umano.

Venus è il secondo episodio della ricerca coreografica di Nicola Galli dedicata al sistema planetario. L'immaginario astronomico e iconografico di Venus progetta l'avvicinamento dell'uomo al proibitivo e ostile pianeta Venere, caratterizzato da un'atmosfera vulcanica e acida. Due figure umane vi atterrano e presentano un alfabeto di gesti eseguendo con accortezza e rigore una serie di esercizi per tracciare vettori e morbide linee.

La loro presenza terrestre perturba l'atmosfera di Venere: il movimento è punteggiato da elementi che, cadendo sulla superficie, interrompono l'azione e richiamano all'ordine. I due corpi ben temperati procedono tessendo un disegno sinuoso e curviforme, alla ricerca di una quiete.

Jupiter and beyond è realizzato con il sostegno di TIR Danza, concept e regia sono di Nicola Galli, azione e creazione a cura di Alice Bariselli, Alessandra Fabbri, Nicola Galli, la musica Goldie, Aram Khachaturian, György Ligeti, Richard Strauss. Gli elementi scenici sono di Andrea Mosca, i costumi di Elena Massari, Maria Ziosi. Hanno preso parte alle fasi di creazione Andrea Baldassarri Cristine Sonia Baraga, Elisa Mucchi, Giancarlo Sessa. La produzione di Venus - creazione selezionata per Anticorpi Explo 2015 Network XL- è di TIR Danza. Concept, regia e coreografia sono di Nicola Galli, la danza è affidata a Alessandra Fabbri e Nicola Galli. Gli elementi scenici sono di Andrea Mosca, i costumi di Elena Massari e la musica di John Cage, Steve Reich, Edgard Varèse. Venus è realizzato con la collaborazione di L’arboreto - Teatro Dimora, Rete Anticorpi XL.

Biglietto 12 euro, ridotto 8 euro. Informazioni: Teatro Rossini 0733 812936, Teatro Annibal Caro 0733 892101. Inizio spettacolo ore 21.15.

articolo pubblicato il: 29/02/2016

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it