torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

teatro
"Mad in Europe"

al Teatro Argot Studio di Roma


Dominio pubblico 2016 – rassegna della scena contemporanea

Mad in Europe

Argot Studio
Uno spettacolo in lingua originale

23 | 28 febbraio 2016 con Angela Demattè collaborazione drammaturgica Rosanna Dematté scene e costumi Ilaria Ariemme disegno luci e audio Marco Grisa regia del gruppo Mad in Europe produzione Pier Francesco Pisani

Debutta per la rassegna Dominio Pubblico, all’Argot Studio di Roma dal 23 al 28 febbraio lo spettacolo MAD IN EUROPE a cura di Angela Demattè, Rosanna Demattè, Ilaria Ariemme, Marco Grisa, una produzione Pier Francesco Pisani. Lo spettacolo è vincitore del Premio Scenario 2015.

Tutto nasce dall’ invito di Angela Dematté - che ha un'idea matta in testa (a mad idea) - a lavorare sul linguaggio, sulle radici e sulla vergogna, sull'estetica contemporanea e su cosa intendiamo oggi per “libertà”. Vi è una riflessione sulla “parola” e sul “linguaggio” e cosa esso comporta nelle nostre vite. Vi è una seconda riflessione, che parte da una serie di incontri indetti dalla Commissione europea a cui abbiamo partecipato e che sono nati nel tentativo di scrivere The mind and body of Europe: a new narrative. Vi è una terza suggestione, che parte da una prozia rimasta in manicomio per 80 anni della sua vita. Vi è una quarta, inaspettata, suggestione, che è una gravidanza a sorpresa. Ciò che scaturisce (ed è il nostro progetto) è una donna incinta impazzita. Al Parlamento europeo. Ella sapeva parlare molte lingue... ma ora riesce a formulare solo un “dialetto” internazionale, strano e informe. Soprattutto non ricorda assolutamente più la sua lingua madre, la sua “Muttersprache”. L'ha rifiutata e ora non la ricorda più. Di chi è la colpa? Dovrà andare molto indietro per cercare di uscire dalla nevrosi in cui è caduta. Rientrare in un'eredità scomoda: materna, religiosa, demodé, di cui pensava di essersi liberata. Resta da capire se troverà ancora qualcosa (se lo vorrà) o se è tutto smarrito per sempre.

Angela Demattè è attrice e drammaturga. Si diploma all´Accademia dei Filodrammatici e matura esperienze di attrice con Mimmo Cuticchio, Peter Clough, Walter Pagliaro, Andrea Chiodi, Mario Gas, Bruno Fornasari, Carmelo Rifici. Il suo primo testo Avevo un bel pallone rosso vince nel 2009 il Premio Riccione e il Premio Golden Graal.

Info e prenotazioni: 06 5898111 | info@teatroargotstudio.com Biglietti: intero 12 euro, ridotto 10 euro, convenzioni Cral e scuole 8 euro Orario: 21.00 la domenica ore 17.30 ingresso consentito ai soli soci: tessera associativa annuale 3 euro Teatro Argot Studio Via Natale del Grande, 27 (Trastevere)

articolo pubblicato il: 18/02/2016

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it