torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

teatro
"Gran varietà"

al Teatro Delfino di Milano


Prima Nazionale A teatro i migliori sketch televisivi degli anni d’oro della tv

Gran varietà

Dal 21 al 24 e dal 28 al 31gennaio | Teatro Delfino di Milano ore 21.00 –domenica ore 16.00

Produzione: Il Mecenate

Regia: Luca Sandri

Con: Jenny De Cesarei, Cinzia Massironi, Luca Sandri, Federico Zanandrea

Si tratta di uno spettacolo omaggio ai grandi sketch televisivi degli anni d’oro, con la regia di Luca Sandri, interprete e regista attivo sia per il piccolo schermo che per il teatro. Ha appena firmato la regia del famigerato spettacolo, appena replicato al Teatro Franco Parenti, Mi voleva Strehler con Maurizio Micheli. Avendo avuto un’esperienza trasversale nell’ambito dello spettacolo, ha maturato una rappresentazione dedicata ai grandi interpreti che hanno conquistato numerosi spettatori.

Senza alcuna vena nostalgica, lo spettacolo rende omaggio a un genere ormai estinto soprattutto per l’incapacità di chi, nel corso degli anni, ha lasciato che figure come quelle autorali e attorali venissero messe ai margini del sistema televisivo, decretando di fatto la fine di un’epoca. Epoca che, a giudicare dai dati, gran parte del pubblico televisivo non smette di ricordare con grande piacere.

Teatro Delfino è una nuova realtà nel panorama culturale milanese. La sua gestione è affidata all’Associazione Il Mecenate formata da un gruppo di giovani professionisti del mondo dello spettacolo. Punta a offrire un repertorio attento alla drammaturgia contemporanea coniugandolo con la rappresentazione dei grandi autori classici. Privilegia una polisemia di linguaggi in grado di attrarre un pubblico di tutte le età.

Teatro Delfino è un teatro di periferia, che si è dato il compito di animare il quartiere, ma che ha l’ambizione di rivolgersi a tutta la cittadinanza. Un teatro impegnato nel favorire percorsi di arricchimento dei cittadini attraverso la strada maestra della cultura. La volontà è di permettere alle persone di riappropriarsi di questo retaggio della nostra tradizione, troppo spesso considerato arte elitaria, obsoleta, inaccessibile, mentre nel suo certificato di nascita è arte del popolo per eccellenza. Questo obiettivo di popolarità intendiamo raggiungerlo offrendo al nostro pubblico dei biglietti a prezzi contenuti e un cartellone ricco e variegato capace di assemblare spettacoli sofisticati e complessi con commedie brillanti e musica di alta qualità. Abbiamo potuto affrontare questa entusiasmante avventura, grazie alla collaborazione di artisti come Franco Cerri, Gian Carlo Dettori, Silvano Piccardi, Antonio Salines, Enzo Iacchetti e tanti altri, che hanno saputo raccogliere questa sfida inedita con entusiasmo e generosità.

articolo pubblicato il: 20/01/2016

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it