torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

musica
stagione concertistica

al Teatro Pergolesi di Jesi


Al via a gennaio la grande stagione concertistica del Teatro Pergolesi, tra le più ricche e variegate delle Marche. Dodici i concerti organizzati, ospitati e promossi dalla Fondazione Pergolesi Spontini per una proposta musicale di qualità e diversificata, in cui tradizione ed innovazione, classica e repertorio lirico, jazz e rock si fondono perfettamente. In cartellone, i nove appuntamenti della Stagione Sinfonica Form Orchestra Filarmonica Marchigiana, e i tre eventi di “Sinfonica 3.0” con l’Orchestra Sinfonica G. Rossini e l’ensemble marchigiano Salvadei Brass. Con questa importante e nuova proposta, il Teatro Pergolesi, già al centro di preziose coproduzioni nazionali ed internazionali nell’ambito della Stagione Lirica di Tradizione e per il Festival Pergolesi Spontini, diventa sempre più il punto di riferimento delle istituzioni dello spettacolo dal vivo marchigiano e degli artisti della regione: per la prosa Marche Teatro-Teatro di Rilevante Interesse Culturale e Amat Associazione Marchigiana Attività Teatrali, per la concertistica la Form Orchestra Filarmonica Marchigiana, l’Orchestra Sinfonica G. Rossini ed il Salvadei Brass.

La Stagione sinfonica della FORM-Orchestra Filarmonica Marchigiana al Teatro Pergolesi di Jesi, con nove concerti dal 13 gennaio 2016 al 29 aprile, è sostenuta dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dalla Regione Marche, dal Comune di Jesi ed è realizzata in collaborazione con la Fondazione Pergolesi Spontini. Si inaugura mercoledì 13 gennaio alle ore 21: Hubert Soudant, musicista di fama mondiale che ha assunto dal 2015 la direzione principale della FORM, interpreta il capolavoro che nell’immaginario collettivo identifica più di ogni altro il genio di Beethoven: la celeberrima e amatissima Quinta Sinfonia. Nel corso della stagione il Maestro approfondisce poi il suo percorso sul Classicismo eseguendo, giovedì 18 febbraio, un altro capolavoro molto amato e conosciuto, la Sinfonia n. 40 in sol min. di Mozart, e venerdì 8 aprile la Prima Sinfonia di Beethoven preceduta da un’altra celebre composizione mozartiana: la Sinfonia “Haffner”. Ampia la varietà di proposte musicali: martedì 26 gennaio si prosegue con Beethoven, con la giovanissima Leonora Armellini nel Secondo e il Terzo concerto per pianoforte e orchestra, mentre martedì 2 febbraio è di scena l’oboe, lo strumento che da il “la” all’orchestra, in Oboissimo – da Vivaldi a Keith Jarrett, protagonista Francesco Di Rosa, uno dei migliori oboisti del panorama internazionale. Lorenzo Di Bella si misura giovedì 3 marzo con un altro gigante della musica, Johannes Brahms, con l’esecuzione del Secondo concerto per pianoforte. Due sono i progetti di “contaminazione”. Il primo, mercoledì 23 marzo (fuori abbonamento) con Fabrizio Bosso per il tributo al grande jazzista Woody Shaw, mentre il secondo, lunedì 18 aprile, è Musica da vedere: cinema italiano in concerto, oltre mezzo secolo di melodie che hanno commosso ed entusiasmato il pubblico delle sale cinematografiche italiane. Grande chiusura, venerdì 29 aprile, con Otto Stagioni: quelle di Vivaldi e quelle di Piazzolla presentate insieme da un interprete di eccezionale talento già acclamato dal pubblico jesino: il violinista Stefan Milenkovich. Biglietti posto unico € 18, ridotto € 12, scuole € 4; abbonamenti da 64 a 96 euro, con possibilità di ridotti; abbonamenti speciali dedicati agli studenti a 24 euro, con prenotazione presso gli istituti scolastici. ABBONAMENTI dal 16 dicembre 2015 al 8 gennaio 2016; BIGLIETTI dal 9 gennaio 2016.

La “SINFONICA 3.0 “ con tre appuntamenti dal 29 febbraio al 19 marzo al Teatro Pergolesi è organizzata e promossa dalla Fondazione Pergolesi Spontini in collaborazione con l’Orchestra Sinfonica G. Rossini e con l’ensemble Salvadei Brass. Lunedì 29 febbraio alle ore 21 il palcoscenico ospita l’Orchestra Sinfonica G. Rossini diretta da Daniele Agiman in un concerto dal titolo Tanti auguri Rossini in occasione della ricorrenza dei 224 anni della nascita di Giachino Rossini; canta il soprano Maria Aleida, già protagonista del grande successo dei Puritani durante la Stagione Lirica 2012 del Teatro Pergolesi. Nel programma della serata, sinfonie ed arie tratte dalle opere del genio pesarese, ed una nuova composizione di Roberto Molinelli a lui dedicata. Mercoledì 9 marzo alle ore 21 l’atteso evento musicale PINK FLOYD, La storia la leggenda. Sul palco, la Rossini Pop Orchestra diretta da Roberto Molinelli, unitamente ai Dna Tribute Band, storico gruppo di Ancona specializzato nelle musiche della band inglese, con Claudio Salvi che firma concept e testi di uno spettacolo che ricostruisce la storia della celebre band inglese, legata ai maggiori avvenimenti del periodo: un percorso guidato attraverso le vicende più significative del gruppo ed i brani che hanno segnato la sua carriera dagli anni Sessanta fino ad oggi. In chiusura, sabato 19 marzo alle ore 21, il concerto Ottoni all’Op(e)ra con la banda di ottoni marchigiana Salvadei Brass e la partecipazione straordinaria di Fabrizio Fabrizi prima tromba del Teatro San Carlo di Napoli e già ospite della città di Jesi e del Festiva Pergolesi Spontini. Composto da musicisti marchigiani, il Salvadei Brass si è costituito con lo scopo di proporre le più belle pagine musicali in arrangiamenti e trascrizioni per ottoni e percussioni. Il programma - musiche di Mascagni, Verdi, Bizet, Carmichael, Agustin, Zequinha, Gershwin - si snoda tra trascrizioni originali tratte dal più noto repertorio lirico fino a giungere a brani di genere diverso, tra cui musiche da film. Carnet 3 concerti: € 33. Posto unico: intero € 18, ridotto € 12, ridotto Opera Card € 10, ridotto scuole € 4; Loggione € 8 (in vendita il giorno stesso del concerto). BIGLIETTI E CARNET dal 30 dicembre 2015.

INFO e PRENOTAZIONI www.fondazionepergolesispontini.com Biglietteria Teatro G.B. Pergolesi Tel. 0731 206888 - biglietteria@fpsjesi.com

PREVENDITE BIGLIETTI Filiali Banca Marche (con diritto di prevendita di € 1) WWW.VIVATICKET.IT by Best Union (web, call center, punti vendita autorizzati, mobile)* CALL CENTER dello Spettacolo delle Marche 071 2133600* *pagamento solo con carta di credito e con una maggiorazione del costo del biglietto intero del 10% ca. a favore del gestore del servizio

articolo pubblicato il: 28/12/2015

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it