torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

teatro
"Peurbleue"

a Teatri di Vita di Bologna


Un attentato al supermercato? E’ “paura blu” nella danza di C&C Company “Peurbleue” a Teatri di Vita, Sala Studio di via del Pratello, Bologna, 17-19 dicembre 2015 (giovedì, incontro con la compagnia condotto da Fabio Acca)

Un attentato in un supermercato, e la paura la fa da padrona. Una paura blu, anzi una “Peurbleue”, quella raccontata da Carlo Massari e Chiara Tavani, ovvero dalla compagnia di danza contemporanea C&C Company, nello spettacolo in programma alla Sala Studio di Teatri di Vita (via del Pratello 90/a, Bologna; info: 051.566330 – www.teatridivita.it) da giovedì 17 a sabato 19 dicembre (ore 21). Lo spettacolo, che vede in scena Chiara Tavani, è realizzato in residenza presso Teatri di Vita, nell’ambito del progetto interregionale di Residenze Artistiche realizzato con il contributo della Regione Emilia Romagna e del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. Giovedì sera, al termine dello spettacolo, si terrà un incontro con la compagnia condotto da Fabio Acca.

Piove. Per ripararsi una donna entra in un supermercato e si ritrova coinvolta in un attentato. PEURBLEUE racconta e dilunga il preciso istante dove una donna prova una paura blu; di morire, di sopravvivere, di ricordare, di dimenticare troppo in fretta, di non provare mai più una cosa del genere, di non essere in grado di raccontare i fatti reali alla polizia, di colpevolizzarsi e di colpevolizzare gli altri. Una lunga negoziazione con un passamontagna e con se stessi per convincere qualcuno di qualche cosa. Ma chi? Cosa?chi è la vittima e chi il carnefice? Siamo nel posto sbagliato al momento sbagliato o siamo terroristi noi stessi? E chi protegge chi? Letteralmente volando tra i reparti, una donna sorvola una frazione, un secondo, che sembra una eternità. La fine come l’inizio in un batter d’occhio.

C&C Company è la collaborazione tra due artisti indipendenti; Carlo Massari e Chiara Taviani. Si incontrano nella compagnia Balletto Civile di Michela Lucenti nel 2010. Nel 2011 nasce il primo spettacolo “Corpo e Cultura” (2011), a cui seguono “012” (2012), “Maria Addolorata”(2013) e “Tristissimo” (2014). Hanno presentato il lavoro in diversi festival nazionali ed internazionali in Europa, ottenendo anche diversi premi. Questo spettacolo è realizzato in residenza presso Residenza Idra (Brescia) e Teatri di Vita, nell’ambito del progetto interregionale di Residenze Artistiche realizzato con il contributo della Regione Emilia Romagna e del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. Lo spettacolo ha il supporto di Carrozzerie N.O.T., Teatri di Vita e Pim OFF.

TEATRI DI VITA Centro Internazionale per le Arti della Scena via Emilia Ponente 485 - 40132 Bologna - Italia tel&fax +39.051.6199900 http://www.teatridivita.it

articolo pubblicato il: 10/12/2015

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it