torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

teatro
"Robinson Crusoe"

al Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno


Dopo il grande successo delle passate edizioni, tornano da domenica 6 dicembre al Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno gli appuntamenti domenicali per i ragazzi promossi dal Comune di Ascoli Piceno e dall’AMAT con il contributo della Regione Marche e del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e con il sostegno di BIM Tronto. Ad inaugurare il cartellone che prosegue fino ad aprile è Robinson Crusoe. L’avventura di ATG e Teatro Pirata, spettacolo divertente e dolce allo stesso tempo che fa rivivere sul palco il primo romanzo di avventura della letteratura moderna grazie a due attori, narratori-animatori - Silvano Fiordelmondo e Francesco Mattioni - diretti da un giovane e talentuoso regista, Simone Guerro, autore anche delle musiche.

La stagione di teatro ragazzi è accompagnata da Quaderni spettacolari!, un concorso per tutti i bambini di Ascoli Piceno che vogliono raccontare cosa hanno visto e cosa vorrebbero vedere al Teatro Ventidio Basso attraverso disegni o piccoli racconti. Il progetto nasce dal desiderio di instaurare un dialogo con i piccoli spettatori per scoprire cosa desiderano e scatenare la loro inesauribile fantasia. Partecipare è semplice: lo strumento è il libretto che accompagna la stagione del teatro ragazzi 2015/16, basta aprirlo per scoprire che se una piccola parte è dedicata alla presentazione degli spettacoli tutto il resto è da inventare! Pagine bianche per i bambini, i loro colori e la loro immaginazione, un quaderno pronto ad accogliere le impressioni, i personaggi, le storie conosciute a teatro e quelle che a teatro ci starebbero proprio bene! Per partecipare al concorso il quaderno andrà riconsegnato alla biglietteria del Teatro Ventidio Basso in Piazza del Popolo ento il 17 aprile ed entro la fine dello stesso mese saranno decretati i vincitori del concorso. Per maggiori informazioni: Daniela Rimei 3460956050, d.rimei@amat.marche.it

Tornando allo spettacolo inaugurale ad attendere i giovani spettatori sarà un giovane ragazzo inglese, Robinson Crusoe, che lotta contro tutti gli ostacoli che la vita gli presenta (e saranno molti!) per conquistare il suo sogno più grande: essere un marinaio ed esplorare il mondo. Ci riuscirà, ma come ogni impresa grandiosa, il prezzo da pagare sarà enorme, gli imprevisti moltissimi e la ricompensa immensa: essere un uomo libero! Siamo nel 1630 Robinson all'eta di 19 anni decide di lasciare la sua agiata famiglia contro il parere del padre. La sua avventura inizia con un naufragio, ma il giovane non si dà per vinto e decide nonostante il parere contrario del capitano della nave di imbarcarsi nuovamente, alla ricerca della sua libertà.
Dopo 15 giorni di navigazione, il sogno di diventare un vero marinaio si spezza in un terribile naufragio che lo lascerà solo su di una isola in mezzo all'oceano. Si dedicherà in solitudine a costruire il suo mondo e la sua vita finché, dopo 20 anni, un uomo a cui darà il nome di Venerdì approda sull'isola. Da quel momento la sua vita cambierà, finalmente qualcuno con cui parlare, qualcuno a cui insegnare. Dopo 23 anni passati sull'isola ecco una nave approdare. Robinson finalmente potrà tornare a casa portando con sé Venerdì che però si rifiuterà di seguirlo, vuole essere libero, libero di decidere dove andare.


Ideazione e scrittura dello spettacolo sono a cura di Simone Guerro, Silvano Fiordelmondo e Francesco Mattioni, le scenografie di Frediano Brandetti.

Biglietti posto unico numerato 8 euro, ridotto fino a 14 anni 4 euro. Per informazioni: biglietteria del teatro 0736 244970. Inizio spettacolo ore 17

articolo pubblicato il: 03/12/2015

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it