torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

teatro
"Lettere alla cugina"

al Teatro Piermarini di Matelica


Lettere alla cugina è un viaggio intenso e commovente nella vita di Mozart. Parole e musica venerdì 4 dicembre sul palcoscenico del Teatro Piermarini di Matelica, nell’ambito della stagione promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Matelica in collaborazione con l’AMAT. Nel corso del suo peregrinare tra una corte e l’altra d'Europa, Mozart amava scrivere alla diletta cugina per riferirle non solo dei non pochi problemi della sua esistenza: in quello sfogo dell'anima emerge altresì la descrizione della società di quel tempo, di quel '700 che, anche grazie all'apporto del genio di Salisburgo, si stava aprendo alla modernità. Il versatile e comunicativo pianista Andrea Sammartino – docente al Conservatorio e protagonista di tantissimi concerti in tutto il Paese – rievoca sul palcoscenico la multiforme cifra stilistica di Mozart, sempre grandiosa e sempre straordinaria, tanto nel dramma quanto nella commedia e nelle composizioni più spirituali. Grazie alla bravura e serietà dell’attore Marco Manca, invece, emerge un autoritratto di quel gioioso fanciullo che fu Mozart, il quale pur costretto e condizionato da difficoltà e contrarietà di ogni genere, conservò sempre intatta quella forza prodigiosa animante la sua poliedrica invenzione compositiva. Una serata tra note ed emozioni per ricordare e onorare una vita e una musica che resteranno per sempre patrimonio dell’umanità. Biglietti (da 10 a 12 euro): Biglietteria Teatro Piermarini 0737 85088, AMAT 071 2072439. Inizio spettacolo ore 21.15.

articolo pubblicato il: 01/12/2015

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it