torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
Wine Enthusiast incorona il Chianti Classico

È un Chianti Classico Gran Selezione il miglior vino del mondo dell’anno, almeno secondo la graduatoria “The Enthusiast 100” 2015 della celebre rivista americana Wine Enthusiast, che con il primo posto assoluto premia il Chianti Classico Gran Selezione “Il Grigio 2011” dell’azienda San Felice: il vino “top” del Gallo Nero guida così la classifica e la corposa pattuglia dei vini italiani in lista (17, dietro solo alla Francia con 18 vini e agli Usa con 30). Una graduatoria, realizzata dopo l’assaggio di oltre 19.800 vini da tutto il pianeta, tra Vecchio e Nuovo mondo, e che in questa edizione mostra la grandissima varietà di vini di eccellenza sul mercato, ognuno dei quali selezionato per molte ragioni, incluso il rapporto tra l’alta qualità dei vini e il prezzo, la reperibilità sul mercato e il “buzz”, un “x-factor” che non può essere precisamente definito, ma che ha a che vedere con l’interesse che il prodotto è in grado di stimolare nel pubblico.

“Il 2015 è stato un anno eccezionale per i vini italiani su “Wine Enthusiast” - dichiara a Wine News Kerin O'Keefe, “per la prima volta in assoluto, un vino italiano ha preso il top spot per i “Top 100 Best Buys” ed il secondo posto per i “Top Cellar Selections”. E ora, San Felice Il Grigio Chianti Classico Gran Selezione 2011 è il numero 1 sulla lista “Enthusiast 100”. Sono molto felice ed orgogliosa, che dalle quasi 20.000 recensioni pubblicate quest’anno su “Wine Enthusiast” (di cui circa 3.000 per l’Italia), i vini italiani abbiano dimostrato tutta la loro classe, finezza e valore”.

“E’ con grandissima soddisfazione – commenta il Presidente, Sergio Zingarelli – che il Consorzio Vino Chianti Classico ha appreso la notizia di The Enthusiast 100. Venire selezionati come simbolo di eccellenza nel settore enologico a livello mondiale è il giusto coronamento del nostro lavoro e un premio alla compattezza sociale, alle scelte coraggiose e intelligenti intraprese insieme negli ultimi anni, a partire proprio dalla creazione della nuova tipologia di Chianti Classico, Gran Selezione, che oggi è sotto i riflettori della stampa internazionale.”

Anche in Italia i vini del Gallo Nero riscuotono grandi successi. Conclusasi la lunga trafila delle presentazioni delle guide di settore, il 2015 porta al Chianti Classico un paniere ricco di premi.

In otto delle più importanti guide di settore italiane i risultati per il Chianti Classico sono infatti questi: 83 le eccellenze complessive di cui 19 del Gambero Rosso, 14 di Bibenda, 12 della guida di Daniele Cernilli, 11 di ViniBuoni, 9 dell'Espresso, 8 dell'AIS e 5 rispettivamente di Veronelli e Slow Wine.

articolo pubblicato il: 01/12/2015

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it