torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

musica
doppio appuntamento a Genova

si conclude la rassegna "Hommage à Paganini"


Si conclude la rassegna “Hommage à Paganini” organizzata dall’Associazione Amici di Paganini, con un doppio appuntamento: venerdì 20 novembre all’Oratorio di San Martino di Genova Pegli (ore 17.00, ingresso libero) si esibirà l’inedito duo pianistico formato da Andrea Bacchetti ed Elisa Tomellini, i due pianisti genovesi proporranno brani di Bach, Rachmaninoff, Mozart e Dvorak; mentre domenica 22 novembre a Palazzo Tursi presso il Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi a Genova (ore 20.30) si esibirà in un recital dedicato solo ed esclusivamente a Rachmaninoff, la pianista Elisa Tomellini.

Nato nel 1977, ancora giovanissimo Andrea Bacchetti ha raccolto i consigli di musicisti come Karajan, Magaloff, Berio, Horszowski. Debutta a 11 anni con I Solisti Veneti diretti da Claudio Scimone. Da allora si è esibito nei più importanti festival in tutto il mondo dall’Estremo Oriente, al Sud America, dall’Europa all’Oceania. Ricca la sua discografia che lo ha visto incidere per Decca, RCA Red Seal, Dynamic e Sony Music e ottenere numerosi riconoscimenti dalle più importanti riviste internazionali specializzate e da alcuni dei quotidiani più importanti a livello mondiale.

Elisa Tomellini, genovese, classe ’76 inizia lo studio del pianoforte a 5 anni con Lidia Baldecchi Arcuri; per proseguire a Milano con Ilonka Deckers-Kuszler, grande didatta ungherese erede diretta della Scuola pianistica di Franz Liszt; con Laura Palmieri a Verona ; a sedici anni, approda alla prestigiosa Accademia “Incontri col Maestro” di Imola, dove studia con Alexander Lonquich e Riccardo Risaliti e contemporaneamente la sua formazione viene seguita da Franco Scala, Joaquín Achúcarro, Piero Rattalino. Qui avrà anche l’occasione di seguire masterclass con grandi pianisti come Maurizio Pollini, Sviatoslav Richter, Lazar Berman solo per citarne alcuni. Consegue il diploma , con il massimo dei voti e la lode, presso il Conservatorio G. Verdi di Milano nel 1997 e Incontra, nel 1998 , Vincenzo Balzani, col quale amplierà il suo repertorio e la sua tecnica strumentale. Alla fine degli anni ’90 la rivista Piano Time la definisce una promessa del pianismo italiano. Intensa la sua attività live che la vede esibirsi sia in recital sia in concerti con orchestra in tutto il mondo. Elisa Tomellini di recente ha debuttato al Kennedy Center for the Performing Arts di Washington, dove ha conquistato il pubblico americano con un repertorio dedicato a Piazzolla. Elisa Tomellini ha registrato un disco per l’etichetta IDIS con brani di Rachmaninoff e Piazzolla e ne sta preparando un secondo monografico dedicato interamente a Rachmaninov per Piano Classic. All’attività concertistica affianca quella didattica. Nel 2015, insieme al violinista Giulio Plotino, ha organizzato il festival- Campus Musicale Lunigiana cui hanno partecipato grandi nomi del panorama internazionale come Domenico Nordio, Roberto Cominati, Olaf Laneri , Andrea Bacchetti, Enrico Fagone e alcuni dei membri del Quartetto di Cremona.

La rassegna “Hommage à Paganini” è patrocinata dalla Regione Liguria, Genova Musei, FAI Fondo Ambiente Italiano, sostenuta dal Comune di Genova e resa possibile grazie al sostegno della Compagnia di San Paolo per le Arti Sceniche, della Società SINM, di IREN e di Coop.

Presso il Bookshop di Via Garibaldi è possibile, con un lieve sovraprezzo, acquistare gli abbonamenti alla rassegna (€90,00 Intero, €70,00 Ridotto Soci Amici di Paganini e Soci FAI, €30,00 Studenti; diritti di prevendita € 5,00 esclusi gli Studenti) e i biglietti dei singoli concerti (€15,00 Intero, €12,00 Ridotto Soci Amici di Paganini e Soci FAI, €5,00 Studenti; diritti di prevendita €1,00). Gli abbonamenti e i biglietti si riferiscono esclusivamente ai 7 concerti in programma a Palazzo Tursi.

articolo pubblicato il: 17/11/2015

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it