torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

teatro
"EXIT"

al Teatro Trastevere di Roma


E’ uno degli appuntamenti teatrali più attesi della stagione teatrale romana, un punto di riferimento per chi non si accontenta, ma cerca sempre nuovi spunti e proposte interessanti. EXIT- Emergenze Per Identità Teatrali, rassegna multidisciplinare ideata e realizzata dalle compagnie aderenti alla Fed. It. Art. Federazione Italiana Artisti, sarà in scena dal 18 al 29 novembre 2015 al Teatro Trastevere, immerso nel cuore dell’ omonimo e storico quartiere romano. EXIT nasce con l’ intento di proporre, attraverso “Teatro, musica e danza” un’iniziativa ideata per un pubblico contemporaneo, attento alle novità. EXIT vuole essere un luogo d’incontro e di confronto, per tutti e di tutti, che sappia divertire, emozionare, formare e informare e, talvolta, anche sconcertare. “EXIT” un evento per tutti coloro che hanno ancora qualcosa da esprimere.

Anche questa edizione di EXIT ospiterà il concorso per autori “ Un bagaglio di idee”, alla sua seconda edizione, ideato e voluto dalla Fed.It.Art. con il coordinamento di Massimiliano Zeuli. Per tanto la rassegna avrà inizio il 18 novembre con la premiazione dei primi tre classificati al concorso che saranno proclamati dall’ Assessore alla Cultura della Regione Lazio Lidia Ravera , Angelo Longoni drammaturgo e membro della commissione valutatrice dei testi , Stefano Marafante direttore del Teatro dei Servi di Roma . I testi – pervenuti tramite pubblicazione di un bando - sono stati valutati da una commissione composta da professionisti del settore: Piera Rossotti Pogliano - Direttrice della casa editrice Edizioni Esordienti E-book, Angelo Longoni - Autore e regista teatrale e cinematografico, Maria Teresa Liuzzi - Responsabile sezione teatrale de “Il rifugio degli Esordienti”, Clelia Falletti - Drammaturga e docente di storia del Teatro presso l’Università La Sapienza di Roma, la redazione romana di Teatro.persinsala.it, coordinata da Daniele Rizzo, Andrea Cova - Direttore di Saltinaria.it, Antonio Mazzuca - Direttore di Gufetto.it.

Il grande consenso di pubblico di questi anni non ha fatto altro che confermare che EXIT è un luogo stabile in cui parlare ad ampio raggio il linguaggio del teatro, della musica e dello spettacolo a tutto tondo.

Questo il calendario dell’edizione 2015:

Mercoledì 18 novembre ore 18.30 festa di apertura. La serata avrà inizio con la premiazione dei primi tre classificati del concorso per autori “Un bagaglio di idee”, Seguirà la presentazione del programma della rassegna da parte delle compagnie coinvolte per finire con un brindisi augurale assieme al pubblico.

Giovedì 19 e venerdì 20 novembre ore 21.00 Walden in collaborazione con la compagnia Patas Arriba Teatro presenta “LA CASTA MORTA” di Adriano Marenco, soggetto di Luigi Marinelli e Michele Sganga, regia di Simone Fraschetti con Raffaele Balzano, Marco Bilanzone, Valentina Conti, Francesca Romana Nascè, Mersia Valente, Marco Zordan, musiche di Michele Sganga, soprano: Nora Capozio, violino: Lia Tiso, pianoforte: Michele Sganga, riprese audio e sonorizzazioni Matteo de Rossi, installazioni a cura di Pamela Adinolfi, Alessandra Caputo, Daniele Casolino, Lisa Rosamilia, Antonio Sinisi. All'interno delle celebrazioni del centenario della nascita di Tadeusz Kantor, Patas Arriba Teatro, vuole rendere omaggio al drammaturgo polacco e al suo spettacolo più famoso, “La classe morta”. La casta morta è La “classe morta” nel parlamento. Dove si annidano i vecchi bambini-deputati che giocano alla morte. I deputati sono una “classe” che ha usurpato ogni forma di democrazia.

Sabato 21 novembre ore 21.00, Teatraltro presenta “KEVINGIPSY” storia di reclusione e di libertà' nella seconda guerra mondiale, scritto e interpretato da Eduardo Ricciardelli, regia di Gino Auriuso. La vicenda narra la storia di un piccolo acróbata, che nella seconda guerra mondiale viene insieme a tutta la sua famiglia deportato nei campi di reclusione, francesi e poi nelle carceri.

Domenica 22 novembre ore 18.00, Teatro dell’ applauso presenta “OBSOLESCENZA” scritto e diretto da Elisa Faggioni, con Emanuele Palmieri e Renato Mucciarelli, regia di Elisa Faggioni. Obsolescenza non materiale ma umana. Partendo da questo termine si snodano avvenimenti e fatti della nostra storia recente in cui si è applicata la tecnica dell’obsolescenza programmata su esseri umani. “La "rottamazione dell’uomo". Quelli che non sono più al passo coi tempi e competitivi diventando obsoleti…

Giovedì 26 e venerdì 27 novembre ore 21.00, Abraxa Teatro presenta “IL QUI E L’OLTRE” di Gaia Spera, drammaturgia e regia Emilio Genazzini, con Francesca Tranfo. Il mondo onirico di una coraggiosa tenente impegnata in missioni di salvataggio svela la grande partecipazione della protagonista nelle storie di vita dei profughi con i quali lei viene a contatto, tanto da far rivivere i mondi ancestrali e misteriosi di alcuni di essi che lei e i suoi uomini hanno strappato al mare per donare a loro a volte una nuova vita oppure una degna sepoltura. In questo modo, durante i sogni, vengono evocati ninna nanne e rituali, come quello sacro dell’accoglienza proprio delle popolazioni africane.

Sabato 28 novembre ore 21.00, Kipling presenta “ DUO MEPHISTO”, concerto a 4 mani eseguito dai Maestri Stefano Caponi e Stefania Maroni. Il duo pianistico Mephisto nasce dall’incontro di due musicisti formati alla scuola pianistica del conservatorio di Santa cecilia di Roma: Stefano Caponi e Stefania Maroni. Il loro sodalizio si basa su una profonda affinità musicale che si esprime in una empatia sonora di grande suggestione continuamente in equilibrio tra eleganza, energia e passionalità .

Domenica 29 novembre ore 18.00 Bricolage Dance Movement, presenta “I’MPERFECT” di Michela Mucci, coreografie di Michela Mucci, video di Maria Mucci, con Serena Arco, Sara Bertoglio, Giulia Botta, Giulia Cardoni ed Elena Paglialunga. Uno spettacolo di danza in equilibrio tra perfezione e imperfezione. I’mperfect mette in scena la tensione dell’uomo imperfetto che si muove verso un’idea di perfezione e, in questa tensione, scopre i propri sentimenti, effimeri come la vita che ha vissuto.

La Fed.It.Art. (Federazione Italiana Artisti) è una federazione composta da “compagnie teatrali, musicali e di danza” ed ha il fine di tutelare gli interessi collettivi della categoria dello spettacolo dal vivo e di rappresentarli nei confronti delle Istituzioni. La Federazione propone una visione moderna dello spettacolo dal vivo, percorsi rinnovati di formazione e circuiti di distribuzione non tradizionali. È impegnata nello sviluppo dell’arte e della cultura in un’ottica di espansione territoriale e di decentramento, seguendo un percorso di intervento che si avvale delle consolidate esperienze nelle province del Lazio di un nutrito gruppo di Associazioni che operano nel territorio regionale. EXIT è promossa dalla Fed. It. Art. e le compagnie ad essa affiliate, che partecipano alla rassegna si auto producono in quanto sostenitrici e ideatrici del progetto.

Teatro Trastevere Via Jacopa dè Settesoli, 3, Roma, +39 06 581 4004 Orario spettacoli : dal giovedì al sabato ore 21,00 – domenica ore 18,00 Costo del biglietto : intero € 15,00 - ridotto € 10,00 + € 2 di tessera associativa

articolo pubblicato il: 10/11/2015

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it