torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

teatro
"Inferno da Camera"

al Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi di Genova


Al via la sesta edizione della rassegna “Hommage à Paganini” organizzata dall’Associazione Amici di Paganini con la direzione artistica del M° Cristiano Gualco (Quartetto di Cremona), che si svolgerà fino al 22 novembre 2015 e che prevede una serie di sette concerti presso il Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi a Genova (ore 20.30) e di tre repliche in altrettanti luoghi del ponente cittadino.

Il sesto appuntamento, venerdì 13 novembre, vedrà l'atteso ritorno di Luigi Maio, il noto musicattore che propone il suo spettacolo “Inferno da Camera” accompagnato da musicisti straordinari: Francesco D’Orazio al violino, Luigi Tedone al fagotto e Bruno Canino al pianoforte. Coniugando ironia e omaggio artistico, il genovese Maio propone un gioco divertito e didattico sull’Inferno dell’Alighieri, attraverso un’inedita interpretazione dei passi più suggestivi del Sommo Poeta. Uno spettacolo unico nel suo genere che consente al musicattore di restituire tridimensionalità a ogni personaggio infernale grazie al suo trasformismo vocale che, andando oltre alle scontate letture dantesche, fa dell'interpretazione di Luigi Maio il primo “Dante in 3D". Come e più degli altri suoi lavori, “Inferno da camera” è una messa in scena per tutti, grandi e piccini, una mappa teatral cameristica dei Gironi danteschi in cui Liszt fa quasi le veci di Virgilio e dove la poesia dell’Alighieri si sposa alle note di un artista romantico in perpetua oscillazione tra Dante, Goethe e – in primis – Paganini.

Luigi Maio è reduce dai successi del Teatro Duse di Genova, della Scala di Milano e del festival MiTo, vincitore del Premio Petrolini e del Premio dei Critici del teatro, nonché Ambasciatore UNICEF per aver avvicinato alla cultura teatrale e musicale anche i giovanissimi. Con Inferno da Camera, Luigi Maio ha ricevuto il Premio del Centro Nazionale di Studi Italiani, nonché la definizione di «Dante in “3D”» da parte del medievista Prof. Mosetti-Casaretto. La rassegna “Hommage à Paganini” è patrocinata dalla Regione Liguria, Genova Musei, FAI Fondo Ambiente Italiano, sostenuta dal Comune di Genova e resa possibile grazie al sostegno della Compagnia di San Paolo per le Arti Sceniche, della Società SINM, di IREN e di Coop.

Presso il Bookshop di Via Garibaldi è possibile, con un lieve sovraprezzo, acquistare gli abbonamenti alla rassegna (€90,00 Intero, €70,00 Ridotto Soci Amici di Paganini e Soci FAI, €30,00 Studenti; diritti di prevendita € 5,00 esclusi gli Studenti) e i biglietti dei singoli concerti (€15,00 Intero, €12,00 Ridotto Soci Amici di Paganini e Soci FAI, €5,00 Studenti; diritti di prevendita €1,00). Gli abbonamenti e i biglietti si riferiscono esclusivamente ai 7 concerti in programma a Palazzo Tursi.

articolo pubblicato il: 10/11/2015

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it