torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
dibattito sull'arte

all'Hotel Nuovo Clitunno di Spoleto


Lo Spoleto Art festival, dopo il grande successo della manifestazione Arte In Città 2015 promuove un seminario confronto tra intellettuali, critici, giornalisti, galleristi ed amministratori pubblici, referenti di associazioni e fondazioni pubbliche e private, nonché tanti altri soggetti attivi ed attori del mondo dell'arte contemporanea e della cultura. Il giorno 8 novembre all'Hotel Nuovo Clitunno di Spoleto ore 16,30 si farà lo stato generale sull'arte contemporanea e la cultura del 21° secolo con rappresentanti di tutti le regioni dell'Italia Centrale. Tra i membri attivi e promotori del seminario ci sarà l'art studio di Macerata rappresentato dal presidente Domenico Sirocchi e il contesto culturale della Regione Marche che è rappresentato dal consulente d'arte Daniele Taddei, il prof Giampaolo Berto storico docente dell'accademia di Roma che vanta delle incisioni effettuate per Picasso e delle importanti collaborazioni con De Chirico, Angello Sagnelli condirettore della Fiera Letteraria e direttore del caffè Greco di Roma, Paola Biadetti, direttore artistico dello Spoleto meeting art che sbarcherà a breve al Parlamento Europeo di Bruxelles, Loredana Finicelli docente dell'Accademia di Frosinone, Massimo Zavoli dell'Istituto d'Arte Metelli di Terni, Sandro Bini presidente del Premio Spoleto Art, Umberto Giammaria , sindaco di Tornimparte e presidente della Fondazione Culturale Tau ( Toscana, Umbria Abruzzo), Nestore Bernardi artista internazionale e titolare di una Casa Museo a Montereale (AQ).

L'atmosfera e le aspettative sono uniche e formidabili: magazine e tv che riprenderanno l'evento, una mostra di Carrà e Tozzi come scenografia di fondo, cinque regioni che sostengono l'evento.

Soddisfatti gli organizzatori Luca Filipponi e Daniele Taddei: "Il successo dello Spoleto Art festival e di questa iniziativa Lo stato dell'arte dimostra ampiamente che le idee ed il volontariato culturale vincono alla grande sui soldi e la cultura intesa come potere economico e status sociale, Spoleto è il giusto teatro per mettere in scena questa rappresentazione".

articolo pubblicato il: 03/11/2015

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it