torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
"Una Vita nel Cinema"

premiati a Venezia Giorgio Ginori, Marco Bellocchio e Carlo Lavagna


All'Hotel Excelsior di Venezia Lido Giorgio Ginori, il Direttore Artistico de L’Isola del Cinema, il festival cinematografico sull’Isola Tiberina a Roma conclusa il 6 settembre scorso, ha ricevuto, per il suo impegno nel mondo del grande schermo, il premio “Una Vita nel Cinema”. Assieme a lui sono stati premiati Marco Bellocchio, in concorso a Venezia con Sangue del mio sangue, e il regista Carlo Lavagna, nella sezione Orizzonti con il film Arianna. “E’ bellissimo - ha dichiarato Ginori - che nel momento in cui L’Isola del Cinema compie i suoi primi vent’anni di attività, da Venezia arrivi un Premio che io considero un prezioso riconoscimento non solo per me, ma anche per i miei collaboratori che in tutti questi anni hanno sostenuto con passione e dedizione un progetto che vuole essere punto di incontro fra il Cinema Italiano e il Cinema Internazionale. E che oggi si sta avviando a diventare sempre di più una "factory": un centro di creatività non solo per il "Cinema che si vede", ma anche per la produzione, per il "Cinema che si fa.”

"Una Vita nel Cinema" è un premio di grande prestigio che in oltre vent’anni di storia (quella del 2015 è la XXII edizione) è stato consegnato a personalità come Woody Allen e Gillo Pontecorvo. L'iniziativa ha aperto il progetto triennale Venice Beyond the Ghetto, in occasione dei 500 anni del Ghetto di Venezia.

articolo pubblicato il: 12/09/2015

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it