torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
presentata Miss Italia

a Milano


Con una conferenza stampa tenuta al Four Seasons Hotel, Via Gesù 6/8, a Milano, alla quale hanno partecipato Patrizia Mirigliani, Simona Ventura, Miss Italia 2014 Clarissa Marchese, Leonardo Pasquinelli AD di Magnolia, Marco Ghigliani AD de La7, ed il sindaco di Jesolo Valerio Zoggia, è stata presentata la fase conclusiva della 67a edizione del Concorso Nazionale Miss Italia. A prendere la parola per prima è stata Patrizia Mirigliani che ha ringraziato la sua compagna di avventura Simona Ventura con la quale sta condividendo il progetto di rinnovamento su Miss Italia molto concreto e che sta fruttando grandi soddisfazioni.

Ha poi ringraziato la produzione Magnolia che ha contribuito allo svecchiamento, in maniera concreta, del format che aveva Miss Italia e di seguito La 7 che ha permesso di continuare il progetto di diretta tv su una grande rete nazionale, poi ancora il sindaco di Jesolo che ha reso la cittadina veneta, ricca di per se di tante bellezze, ingigantite e rafforzate dalla presenza delle più belle ragazze d’Italia concorrenti alle fasi finali della proclamazione della Miss Italia che da tre anni avviene al PalaArrex e la rende città della bellezza in assoluto ed infine Clarissa Marchese la splendida Miss Italia dell’anno 2014 che ha soddisfatto gli italiani che l’hanno conosciuta oltre che gli sponsor del concorso. La Patron ha poi ricordato le 10.000 iscrizioni al concorso, registrate in questa 67° edizione, che rappresentano un record raggiunto quest’anno che non che non si verificava da anni, A questo vanto che la Mirigliani fa al suo concorso è seguita subito la conferma dell’amministratore delegato de La7 Marco Ghigliani che ha ricordato il crescente successo che Miren con Magnolia e la rete di Urbano Cairo ha avuto negli ultimi tre anni, fornendo anche i dati riassuntivi della conquista del pubblico televisivo che lo scorso anno ha fatto registrare il 7,26 % 1.200.000 spettatori con una crescita di oltre il 30% rispetto all’edizione precedente. Centrale e di particolare interesse è stato ovviamente l’intervento di Simona Ventura, conduttrice della serata che la sera di domenica 20 settembre, in diretta Tv dal PalaArrex di Jesolo su La7 e La 7 d, decreterà la nuova Miss Italia.

La Ventura ha ricordato i nomi dei tre personaggi che compongono la giuria di Miss Italia 2015 che corrispondono ai nomi di Claudio Amendola, Vladimir Luxuria e Joe Bastianich, il celebre restaurant man, protagonista in tv di MasterChef. La dinamica e brava presentatrice ha inoltre aggiunto: ”Le 33 Miss Finaliste, divise in tre gruppi scelti dall’urna da un bambino e poi assegnate ai tre giurati, vivranno tre mondi diversi creando delle dinamiche molto importanti tra i giurati: con Claudio Amendola il mondo della tradizione del cinema, con Joe Bastianich quello della velocità e cucina , e delle eccellenze italiane all’estero e con Vladimir Luxuria nel suo mondo della determinazione ed il coraggio di non arretrare mai davanti alle sue scelte.

I giurati avranno la possibilità di salvare anche ragazze della propria squadra perché le percentuali del voto sono 50% per la giuria di studio e 50% per il pubblico da casa, fino ad arrivare alle ultime nove rimaste in gara dove sarà esclusivamente il pubblico televisivo a determinare la vincitrice attraverso il televoto”. Infine Simona Ventura ha detto “sono molto soddisfatta dell’avere, quest’anno, al mio fianco Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, come opinionista e non solo perché darà a Miss Italia una parte della sua prossima produzione. Ho quindi cercato di trovare delle persone che aiutassero poi le ragazze ad entrare nel mondo del cinema, della televisione e dello spettacolo in generale”. Dulcis in fundo la rivelazione degli ospiti della serata: Baby Key e Giusy Ferreri ed un ospite da svelare in seguito, mentre per le ultime tre che rimarranno in gara arriverà Morgan con un brano tutto italiano. La chiusura dell’intervento di Simona è stato espressivo della grande soddisfazione per i successi del concorso che quest’anno vede in finale la copertura di tutte le regioni con la volontà delle ragazze e di tutti di affrontare i problemi dell’integrazione in tutte le sue sfaccettature, di religione e della violenza sulle donne che la Mirigliani sta portando avanti da anni con Codacons ed ora ha trovato il progetto di Equilibra “EssereDonna” Premio letterario: “Donne, stop alla violenza” sostenuto da Miss Italia e patrocinato dal Senato della Repubblica. Parole della Ventura: “Sarà una edizione Miss Italia divertente e scoppiettante offrendo una tv che non deve essere soltanto educativa ma anche di evasione” Le Miss subiranno una riduzione via via da 33 a 18, a nove, a tre fino al nome della vincitrice. Intanto per meglio conoscere e votare la Miss preferita, potremo vedere le 33 in gara attraverso due Anteprime che andranno in onda nelle serate del 18 e del 19, e ripetute in mattinata della domenica 20, realizzate durante le giornate trascorse dalle miss a Jesolo con i servizi fotografici, l’incontro con i giurati, le sfilate di presentazione delle ragazze davanti a cittadini e turisti, due occasioni di grande comunicazione per l’interesse turistico jesolano, perché le telecamere si soffermeranno, insieme alle miss, su zone e punti di interesse per la città, centri e strutture pubbliche e private. Due anteprime televisive - spiega Patrizia Mirigliani – attraverso le quali: “Presenteremo luoghi e scorci della città di Jesolo al pubblico che ci segue da casa, il backstage delle 33 finaliste si svolgerà all’aperto, con l’obiettivo di valorizzare il territorio facendo comunicazione”.

Le nostre Miss Campane ancora in gara e da votare sono Noemi Bosco con il N° 33 e Vincenza Botti con il N°26. Ricordiamo infine che la nostra Miss Kia Campania Federica De Lucia è in gara per la conquista del titolo nazionale . Tutti i nostri corregionali ma dato che il Concorso è nazionale invitiamo tutti i cittadini italiani a votare per Federica De Lucia. Quest’anno, infatti, la fascia nazionale di Miss Kia 2015 passa per Facebook e coinvolge tutte le 209 ragazze (due si sono ritirate) che hanno partecipato alle prefinali di Jesolo. Kia Motors Italia elegge la sua miss direttamente on-line, dando voce al popolo della rete. L’elezione mette in palio, oltre al titolo, la possibilità di ottenere un contratto di lavoro. La miss che si aggiudica la fascia viene infatti impiegata, durante l’anno, in occasione di vari eventi, dall’inaugurazione di nuovi autosaloni alla presenza nelle fiere di settore. Senza dimenticare la possibilità di mettersi in evidenza e di partecipare a talent e programmi tv, come è avvenuto, ad esempio, con Miss Kia 2013 Federica Lazzara, co-conduttrice di un format televisivo dedicato alla bellezza maschile. Si può votare fino alle ore 9,00 del 14 settembre Link:http://misskia.it/gallery?page=34 . Basta cliccare su “Vota la Miss”, quindi “classifica”, infine sotto la foto di Federica De Lucia cliccare su “vota”. Oppure tramite il sito www.misskia.it dove sono inserite le 211 prefinaliste del concorso di Miss Italia.

articolo pubblicato il: 10/09/2015

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it