torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
Lebole Gioielli al LOOT

invito a New York


La storica azienda aretina Lebole Gioielli è stata scelta per esporre al LOOT, il prestigioso evento newyorkese, a cadenza annuale, in cui vengono presentati i gioielli di 50 artisti e designer selezionati a livello internazionale. Giunto alla sua 15° edizione, LOOT è ormai noto come il pop-up shop per i gioielli contemporanei, disegnati dagli artisti più innovativi e creativi presentati nel panorama mondiale. E’ diventato il punto di riferimento per collezionisti e appassionati del settore, grazie alla fine ricerca e ristretta selezione fatta dal museo nello scegliere le collezioni esposte.

E in questo contesto, come poteva mancare la Lebole Gioielli che, con i suoi inimitabili orecchini, ha dato inizio ad un travolgente fenomeno nazionale che ora vola oltreoceano, facendo innamorare donne mature e teenager, appassionati di gioielli e mariti o fidanzati che cercano il regalo perfetto per l’anniversario; e tutti rimangono incantati dai colori e dalle forme che caratterizzano questi articoli di design da indossare a ricevimenti formali o a falò in spiaggia, con un classico tubino nero o con i jeans.

I primi orecchini ad essere creati, nel 2011, sono stati gli iconici Kimono e proprio da qui è cominciata la vulcanica ed irrefrenabile ideazione di collezioni innovative, sia nei modelli che nei materiali scelti. Fra gli ultimi arrivati spiccano quelli della collezione Settecento, ispirati al Diciottesimo secolo e realizzati con le sete degli Opifici di San Leucio; la Collezione Volare incarna in tutta la leggerezza delle sue sagome avvolte in seta italiana il più grande sogno dell’uomo: quello di volare; Il Diario di Lady Murasaky propone la prima linea di anelli che celano al loro interno un piccolo diario rivestito di sete di antichi kimono, dando la possibilità a chi li acquista di lasciar scorrere la penna ed immortalare ricordi o pensieri; Fujiama riprende il tema Oriente, con sete giapponesi per ventagli e lanterne, tradizionalmente usati come auguri di felicità; Samarcanda, invece, prende ispirazione dall’Uzbekistan e dai suoi kaftani, i cui filati sono stati scelti per illuminare di luce gli orecchini ed i volti di chi li indossa. La società si sta anche impegnando eticamente con la collezione Africa per combattere la fame nel continente in collaborazione con Oxfam Italia, ed è proprio da queste terre che si prendono in prestito trame e colori. Ultime novità lanciate nel mercato sono la collezione De Architectura, in onore dell’Expo di Milano e le linee Silk & Silver e Art Decò che rivisitano l’originaria e fortunata sagoma del kimono sostituendo il legno con l’argento.

I gioielli Lebole sono delle vere e proprie rappresentazioni artistiche, perfette per il LOOT che da anni rispecchia l’impegno del Mad Museum di presentare i gioielli come forma d’arte. Il Mad è l’unico museo americano che possiede una galleria dedicata all’esposizione, sia di mostre temporanee sia della propria collezione permanente di gioielli contemporanei. http://madmuseum.org/loot/loot-2015

articolo pubblicato il: 30/08/2015

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it