torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

teatro
"Ma l'amor mio non muore"

ai Giardini della Filarmonica di Roma


IN OCCASIONE DELLA SERATA RedReading#5 MA L'AMOR MIO NON MUORE l'11 agosto a Roma Elsa Osorio, l'autrice di LA MILIZIANA, I VENT'ANNI DI LUZ ecc sarà tra gli ospiti. Un'occasione unica per incontrarla ed ascoltare lei, Maria Pia Fusco e Irene Ranaldi intervenire all'interno del redreading, l'incontro tra letteratura teatro e musica, la sinestesia delle arti, il corto circuito di passione e intimità.

11 agosto 2015 h 21,30 369gradi presenta BARTOLINI/BARONIO all'interno de I Solisti del Teatro - Giardini della Filarmonica Via Flaminia 118 Roma RedReading#5

MA L'AMOR MIO NON MUORE cronache pasionarie ispirato al libro La Miliziana di Elsa Osorio (ed.Guanda) di e con Tamara Bartolini/Michele Baronio e con la partecipazione di Danila Massimi suono Michele Boreggi

ospiti Elsa Osorio (autrice del libro) Maria Pia Fusco (giornalista) Irene Ranaldi (sociologa urbana) Cristina Guarnieri (direttore Editori Internazionali Riuniti) produzione Bartolini/Baronio | 369gradi | Sycamore T Company

Cronache pasionarie dedicate ai percorsi ribelli delle donne, alla loro spinta passionale e d’amore, motore di lotta e rivoluzione. Cronache dedicate alla storia continuata e perpetua della castrazione di questa lotta, di questa passione, e di questo amore, e quindi del femminile e della sua potenza rivoluzionaria. Le cronache che presentiamo sono la testimonianza di forza e di passione nell’amore, quello di Mika Etchebéhère che insieme al suo compagno Hìpolito, lascia l’Argentina e senza saper nulla di strategie militari va a combattere in Spagna durante la Guerra civile, per ritrovarsi poi, suo malgrado, a imbracciare il fucile, vincendo le diffidenze degli uomini e conquistandosi la stima, l’appoggio incondizionato dei suoi miliziani e l’appellativo di «capitana». E’ Elsa Osorio, che ha riportato alla luce questa donna straordinaria dimenticata dalla storia ufficiale e l’ha fatto come scrive lei stessa, nel delirio di una missione. La sua storia è costellata dalle testimonianze delle nostre ospiti che a loro modo hanno lottato, e lottano, con passione, nelle loro vite, nel loro quotidiano. Vi invitiamo ad ascoltare queste cronache immaginando di ritrovarci davanti al fuoco di un camino, sul letto di una nonna, sui gradini di una piazza o davanti al mare...a voi scegliere il luogo, l’importante è non smettere di amare e di raccontare, di loro e di noi, perché “il tempo che abbiamo non è infinito ma la storia che abbiamo scritto quella sì.” Ma se c'è qualcuno che la racconta "l’amor mio non muore".

ELSA OSORIO Autrice di varie sceneggiature cinematografiche e televisive, tra le sue opere si evidenziano Ritos Privados (1982, Premio Nazionale), Reina Mugre (1989), Como tenerlo todo (1993), Las Malas lenguas (1994) e Cielo de Tango (2006). Nel suo libro I vent'anni di Luz (A veinte años, Luz, 1998, Madrid) evoca la lunga dittatura argentina. È stato tradotto in quindici lingue ed ha venduto più di mezzo milione di copie in Europa. Nel suo libro "La miliziana" ("Mika") narra la vita di "Micaela Etchebéhère", detta "Mika", ebrea argentina di origini russe, l'unica donna che durante la guerra civile spagnola ha comandato una milizia antifranchista. Coordina uffici di narrativa e partecipa attivamente nella difesa dei diritti umani. Attualmente vive tra Buenos Aires e Madrid. info Giardini della Filarmonica - Via Flaminia 118 06-4746390

articolo pubblicato il: 08/08/2015

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it