torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

arte e mostre
Biennale d'Arte Contemporanea

a Massa e Montignoso


Il Centro Leonardo da Vinci, dal 19 agosto al 27 settembre, sarà presente alla prima edizione della Biennale d'Arte Contemporanea di Massa e Montignoso, con uno stand riservato ai suoi artisti. L'inaugurazione itinerante partirà alle ore 18 e attraverserà le cinque sedi allestite per l'occasione, per giungere, intorno alle ore 21, a Villa Rinchiostra, dove sarà possibile incontrare il Centro Leonardo da Vinci. Selezionati per l'occasione da Davide Foschi, fondatore del Centro, Joe Russo, Michele Cea, Fabio Saletta, Rosella Maspero, Gabro, Teresa Claudia Pallotta e Gina Nincovitch, esporranno ciascuno due opere. Contestualmente all'esposizione, un'ulteriore selezione delle opere in mostra sarà pubblicata nel catalogo ufficiale della Biennale di Massa e Montignoso.

La partecipazione all'evento vede importanti nomi dell'arte contemporanea, tra i quali – molto vicino al Centro Leonardo da Vinci per ideali comuni – Alexander Kanevsky con una personale. Inoltre, esporranno in personale Mauro Capitani, Franco Gervasio, Carmine Mastronicola e Stefano Solimani.

Un evento di grande richiamo, per la prima volta nelle città di Massa e Montignoso, organizzato dall'Accademia della Torre con il patrocinio della Provincia di Massa Carrara, dei Comuni di Massa e di Montignoso e del Museo Ugo Guidi di Forte dei Marmi. Fortemente voluta dallo storico e critico d'arte Giammarco Puntelli, con il prezioso supporto del giornalista e scrittore Alberto Sacchetti, portavoce della manifestazione, della D.ssa Laura Sacchetti per la segreteria organizzativa e della D.ssa Annalisa Sacchetti per la parte amministrativa e contabile, la prima edizione della Biennale d'Arte Contemporanea di Massa e Montignoso coinvolgerà artisti e pubblico in numerosi eventi culturali. Nello specifico, sarà presentata la biografia di Davide Foschi “Il segreto di Foschi. L'artista tra luce e mistero” e il Catalogo Mondadori “Foschi Metateismo. L'avanguardia del Movimento 2012 |2015” e - in una suggestiva cornice - sarà esposta La Pietà di Davide Foschi, meglio nota come Opera del Mistero.

Il Centro Leonardo da Vinci è un nuovo punto di riferimento a Milano per l'Arte, la Cultura e la Scienza, secondo i principi del Nuovo Rinascimento ideato dall'artista Davide Foschi. Un luogo dove confrontarsi e rimettere in collegamento, sulle orme del genio di Leonardo, le tante discipline e specializzazioni in cui è oggi scisso il sapere umano, dal campo umanistico a quello scientifico.

articolo pubblicato il: 07/08/2015

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it