torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
VII Lezione Aperta

al Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto


Il noto Direttore d’orchestra Marco Angius, dopo il successo tributato la settimana scorsa per la lezione riguardante autori dal primo novecento ai nostri giorni, torna in cattedra venerdì 31 luglio ore 18.00 presso le Aule di Piazza Garibaldi dello “Sperimentale per la VII Lezione Aperta del Corso per Professore d’Ensemble di Musica Moderna e Contemporanea.

Questa volta il programma che sarà affrontato prevede brani contemporanei di Salvatore Sciarrino (uno dei più illustri e originali compositori italiani del secondo dopoguerra), Pierre Boulez (il quale ricoprì nel corso degli anni sessanta un importantissimo ruolo nel ripensamento del linguaggio dell'arte, in parte recedendo dal rigorismo giovanile e in parte mantenendo la nitidezza formale tipicamente francese, in direzione di un'astrazione e sperimentazione sempre maggiori), Tristan Murail e Hugues Dufourt (a metà degli anni settanta Dufourt è stato, assieme anche a Murail, tra i fondatori del Groupe L'Itineraire, un gruppo di compositori che sviluppò la musica spettrale; le tecniche compositive utilizzate si basavano sull’analisi del suono singolo, le cui componenti venivano amplificate, schematizzate e riprodotte su larga scala).

Diretti dal M° Marco Angius, gli allievi della VII lezione aperta saranno quelli del Corso per Professore d’Ensemble di Musica Moderna e Contemporanea dello “Sperimentale”: Benedetto Boccuzzi (Pianoforte), Enrico Cocco (Violoncello), Cristina Delogu (Flauto), Margherita Pelanda (Violino), Chiara Pulsoni (Pianoforte), Carlo Prampolini (Pianoforte), Cecilia Quondamstefano (Flauto), Andrea Tinacci (Clarinetto). Coadiutori didattici: Teresa Lombardo (Violino), Alberto Semeraro (Percussioni), Vincenzo Starace (Viola).

Per assistere alle Lezioni Aperte è consigliata la prenotazione (ingresso gratuito) al numero 327.2174453

articolo pubblicato il: 29/07/2015

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it