torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
"Taste of a City"

all'Expo di Milano


Open House Roma partecipa al grande progetto Il senso ritrovato, in occasione dell’Expo 2015 di Milano. Promossa da Planet Life Economy Foundation, l’iniziativa vede il coinvolgimento di 12 partner culturali che presenteranno, all’interno degli spazi della Cascina Triulza – Padiglione della Società Civile EXPO 2105, 12 eventi distinti secondo altrettante tematiche. Il 16 luglio, in occasione della Giornata della città, verrà presentato, presso l’Auditorium della Cascina, il progetto Taste of a City, un viaggio per il mondo con l’obiettivo di riscoprire l’architettura attraverso l’unico senso mancante nella sua conoscenza: il gusto.

Promosso e curato da Open City Roma, il progetto nasce dall’idea dell’architetto Susan Berardo (studio laiBE) di riuscire a immaginare e assaggiare il sapore di un’architettura, di un quartiere o di una città. Quattro città della rete di Open House Worldwide, dunque, si sono messe in gioco per riuscire a cogliere il sapore della complessità e dei contrasti dell’ambiente urbano. Sono stati quindi chiamati ad intervenire un critico di architettura e uno chef: al primo si è chiesto di descrivere attraverso sensazioni organolettiche, ricordi e metafore uno dei quartieri più rappresentativi della propria città; successivamente è intervenuto lo chef che ha reinterpretato e tradotto le note sensoriali del saggio in note di gusto, elaborando un cibo o un piatto. Quattro testi sensoriali, quattro ricette, una pubblicazione, un’esposizione, un video (Trastevere -l’Hyperpresepio, regia di Nicholas Berardo) e un evento all’Expo 2015 sono il risultato di un viaggio durato mesi alla scoperta di quattro città: Londra, Belfast, Ljubljana, Roma si raccontano e si mostrano come mai prima, mettendo a fuoco quella parte non vista, non conosciuta e non percepita della città. Questo generale desiderio di riscoprire la città in tutte le sue forme e le sue manifestazioni è la sfida che l’organizzazione internazionale Open House Worldwide (OHWW) raccoglie nel mondo. Attraverso i progetti di Open House, promossi ad oggi in quasi 30 città di 4 continenti, la città per un weekend viene finalmente percepita nitidamente: la si può guardare da dentro, toccare, odorare, ascoltare, e finalmente anche assaporare. L’ambizione di Open City Roma è infatti quella di creare una città aperta e raccontata, attraverso sentieri di esplorazione sempre diversi.

Protagonisti dell’esperienza romana lo Chef stellato Cristina Bowerman (Glass Hosteria e Romeo) e il critico d’architettura Luigi Prestinenza Puglisi. Entrambi si sono cimentati nella descrizione di uno dei quartieri simbolo della Capitale, Trastevere. Quartiere “paratattico e pittoresco”, prendendo in prestito le parole dello stesso Prestinenza Puglisi, fatto di accostamenti, di contraddizioni, di storie e di presepi.

Taste of a City Auditorium Cascina Triulza EXPO MILANO 16 luglio 2015 14.00 – 18.00 Ingresso gratuito con biglietto Expo PER LA GIORNATA SARA’ POSSIBILE ACCEDERE AD EXPO CON LA TARIFFA SCONTATA DI 21 EURO. PER PRENOTAZIONI BIGLIETTI EXPO SCRIVERE A Viaggi Erbacci monicarossi@viaggierbacci.it, silviatagliaferri@viaggierbacci.it info@openhouseroma.org FB: facebook.com/OpenHouseRM TW: @openhouseroma #tasteofacity

articolo pubblicato il: 14/07/2015

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it