torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
"Prove di espansionismo economico"

convegno internazionale di studi a Spoleto


Giovedì 21 e venerdì 22 maggio presso la Biblioteca comunale “G. Carducci” di Spoleto si terrà il convegno internazionale di studi:

Prove di espansionismo economico tra fine Ottocento e primo dopoguerra. Relazioni economiche e piani di investimento tra le due sponde dell’Adriatico Spoleto, 21-22 maggio 2015 - Biblioteca Comunale “G. Carducci” Palazzo Mauri, Via Filippo Brignone 14

Giovedì 21 maggio 2015 ore 15.00 - 19.00 Sala conferenze di Palazzo Mauri

Ore 15.00 - Saluti delle autorità e degli enti organizzatori Presiede LUIGI VITTORIO FERRARIS (“Proposte e ricerche” - AISSECO).

Ore 15.30 - ALBERTO BASCIANI (Università degli Studi di Roma Tre - AISSECO), Prove tecniche da Grande Potenza. L’Italia e l’espansione economica nel Sud-est Europa 1871-1914.

Ore 16.00 - ROBERTO GIULIANELLI ed ERCOLE SORI (Università Politecnica delle Marche - “Proposte e ricerche”), La penetrazione economica italiana nei Balcani e nel Levante: trasporti marittimi e fonti di energia.

Ore 16.30 -MILAN RISTOVIĆ (Università di Belgrado), Distrustful neighbors: the Kingdom of Serbs, Croats and Slovenes and the Kingdom of Italy in political and economic relations in 1920es. Ore 17.00 - Pausa.

Ore 17.15 - MILE BJELAJAC (Università di Belgrado), Infrastructure improvements in the border regions in the light of Italian - Yugoslav interwar conflict.

Ore 17.45 - GIAMPAOLO CONTE (Università degli Studi di Roma Tre), La gestione delle finanze ottomane per l’espansione politica ed economica italiana: il caso del Debito Pubblico Ottomano (1881-1914). Discussant: ARMANDO PITASSIO (AISSECO).

Venerdì 22 maggio 2015 ore 09.00 - 13.00 Sala conferenze di Palazzo Mauri

Presiede FRANCESCO GUIDA (Università degli Studi di Roma Tre - AISSECO).

Ore 9.00 - LORENZO IASELLI (ricercatore indipendente), La ferrovia trans-balcanica e le sue ricadute economiche (1900-1920).

Ore 9.30 - GIANNI BOVINI (Istituto per la storia dell’Umbria contemporanea) e PAOLO RASPADORI (Università degli Studi di Perugia - “Proposte e ricerche”), Un’impresa chimica tra Italia e Impero austro-ungarico: la SUFID (Società per l’utilizzo delle forze idrauliche della Dalmazia).

Ore 10.00 - RENATO COVINO (Università degli Studi di Perugia - “Proposte e ricerche”), Domenico Arcangeli e i piani di espansione economica della Camera di commercio dell’Umbria nell’Europa dell’Est. Ore 10.30 - Pausa.

Ore 10.45 - RUDOLF DINU (Università di Bucarest - AISSECO), «Il braccio secolare della diplomazia»: i progetti italiani di penetrazione economica in Romania alla vigilia della Grande Guerra (1913-1914).

Ore 11.15 - STEFANO SANTORO (AISSECO), I tentativi di penetrazione economica italiana in Romania nel primo dopoguerra.

Ore 11.45 - ANTONIO D’ALESSANDRI (Università degli Studi di Roma Tre - AISSECO), Le comunità arbëreshe e i progetti di sviluppo commerciale con le regioni albanesi.

Discussant: AUGUSTO CIUFFETTI (Università Politecnica delle Marche - “Proposte e ricerche”).

articolo pubblicato il: 18/05/2015

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it