torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

teatro
"Molto rumore per nulla"

al Teatro Arcobaleno di Roma


Associazione Le Perle di Novembre Teatro Arcobaleno Via Francesco Redi 1/a (Roma) dal 7 al 31 maggio 2015 giovedì, venerdì, sabato ore 21.00 - domenica ore 17.30

Molto rumore per nulla

di William Shakespeare adattamento e regia Ilaria Testoni

con Mauro Mandolini, Barbara Logaglio, Laura Garofoli, Camillo Marcello Ciorciaro, Valerio Camelin, Susanna Lauletta, Roberto Di Marco, Virginia Arveda, Paolo Benvenuto Vezzoso

I bambini si incontrano sulla spiaggia di mondi senza fine. Fanno castelli di sabbia
 e giocano con vuote conchiglie.
Con foglie secche intessono barchette 
e sorridendo le fanno galleggiare
sull’immensa distesa del mare. I bambini giocano sulla riva dei mondi senza fine. Rabindranath Tagore

All’interno della sezione “Giovani – Un futuro nel Teatro” della Compagnia Mauri Sturno, la giovane regista Ilaria Testoni affronta William Shakespeare con un suo personale adattamento di “Molto Rumore per Nulla”, in scena dal 7 al 31 maggio al Teatro Arcobaleno di Roma. Lo stabile romano del classico, ospiterà uno dei grandi testi di William Shakespeare rivisto attraverso l’occhio inedito e femminile di una giovane regista, da tempo attiva sulle scena italiana, con all’attivo collaborazioni con Mario Scaccia, Gabriele Lavia, Walter Pagliaro e Glauco Mauri.

Tra il romantico e il grottesco si dipana la storia di due coppie, raggirate e “educate” dall’abile uso della parola. Tutti i personaggi sono portati a vedere, sentire e soprattutto notare quello che normalmente non coglierebbero. C’è chi si diverte a giocare, chi si diverte a ingannare, e chi resta a guardare. L’unico elemento superiore è la realtà che prima o poi verrà colta. Eppure, finché si è piacevolmente sorpresi dalle parole, si crede a tutto… Forse l’uomo è così debole che basta un semplice rumore, un disturbo casuale, per piegare la sua integrità, le sue convinzioni profonde? Così lo spettacolo è una storia di palcoscenico, di una compagnia sgangherata che tenta di rappresentare un “Molto rumore per nulla”, non migliore di altri, e pieno di piccoli incidenti grotteschi, divertenti, che portano alla luce l’uomo nella sua naturale imperfezione. Il progetto “Giovani – Un futuro del Teatro” è promosso dalla Compagnia Mauri Sturno per favorire l’accesso alla professione teatrale di giovani attrici e attori permettendo loro di lavorare a contatto con esperti professionisti del settore.

Info e prenotazioni: 06.4402719 - info@teatroarcobaleno.it

articolo pubblicato il: 03/05/2015

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it