torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
progetto Rise2Up

padiglione della Società Civile all'Expo


Ci sono personaggi del mondo accademico, aziendale, artistico e politico nel Comitato scientifico del progetto Rise2Up, realizzato nell’ambito di Expo. Personalità che hanno il compito di valutare i contributi delle realtà partecipanti all’iniziativa, per selezionare quella migliore. La premiazione si terrà il 26 ottobre nel padiglione della Società Civile gestito da Cascina Triulza in Expo, mentre tutte le storie delle realtà partecipanti saranno raccolte in un libro.

«L’obiettivo del progetto Rise2Up è far conoscere le buone pratiche delle numerose aziende presenti nel Paese: l’Italia è una terra piena di eccellenze che, con Expo, hanno la possibilità di emergere e di essere conosciute nel resto del mondo» afferma Mirella Mastretti, presidente di Talent4Rise, associazione ideatrice del progetto Rise2Up.

Il progetto è ospitato all’interno del padiglione della Società Civile Cascina Triulza: «Vogliamo raccontare, tramite video clip che saranno trasmessi su maxi schermi, le storie delle imprese coinvolte nel progetto – spiega la vice presidente di Talent4Rise, Paola Corradi -. Il comitato scientifico si occuperà proprio di selezionare il migliore contributo, che sarà premiato il 26 ottobre a Cascina Triulza».

Expo è un evento unico e straordinario per le imprese Italiane, dedicato alle sfide dell’alimentazione, della nutrizione e dello sviluppo sostenibile: «È una vetrina di innovazione e ispirazione che offre eccezionali opportunità di visibilità internazionale, di networking e di presentare le proprie eccellenze legate ai temi dell’alimentazione e della sostenibilità» aggiunge Roberto Lorenzetti, ad di Siseco, partner tecnologico del progetto.

Sono stati invitati a partecipare al Comitato Scientifico del progetto Rise2Up, Aldo Brandirali, politico italiano sostenitore e diffusore delle buone prassi; Paola Corradi, vice-presidente Talent4Rise; Fausto Lazzati presidente Siseco; Alberto Forchielli, partner fondatore di Mandarin Capital Partners e presidente di Osservatorio Asia; Goffredo Haus direttore del dipartimento di informatica UNIMI; Maurizio Gabbana fotografo; Roberto Lorenzetti amministratore delegato Siseco; Mirella Mastretti, presidente Talent4Rise; Antonello Beniamino Mustaro, head of business development Expo at Telecom Italia; Manuela Pizzagalli, responsabile progetti speciali Fondazione Politecnico di Milano; Piero Ricotti, vice presidente della Camera di Commercio Italiana negli Emirati Arabi Uniti e Managing Director Tecnosistemi FZ LLC; Giorgio Valle, professore emerito all’Università di Milano e direttore Master IDTV;

Rise2Up: è un progetto ideato dall’associazione Talent4Rise (talent4rise.com), che è responsabile dei contenuti culturali collegati al progetto e nasce con l’obiettivo di dare visibilità alle buone prassi delle aziende. Obiettivo primario è quello di favorire nuovi stili di vita, incoraggiando la partecipazione attiva dei consumatori, del mondo profit e no-profit, in particolare dei giovani e degli adolescenti, valorizzando la conoscenza e l’innovazione. Il progetto è stato presentato dall’associazione “La libreria che non c’è” al programma culturale “Energies to change the world” di Cascina Triulza (padiglione culturale della Società civile di Expo2015). Partner tecnologico dell’iniziativa è Siseco, azienda leader nel settore IT che sviluppa soluzioni rigorosamente "Made in Italy”. (www.expo2015-expose.com)

articolo pubblicato il: 28/04/2015

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it