torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

teatro
"I predatori della scienza perduta"

al Teatro Piermarini di Matelica


Secondo appuntamento di A teatro come i grandi, rassegna per bambini promossa dal Comune di Matelica con l’AMAT, domenica 22 marzo al Teatro Piermarini con I predatori della scienza perduta di Ruvido Teatro, uno spettacolo che vuole far incontrare la conoscenza scientifica con il linguaggio teatrale e le sue molteplici forme espressive.

Un gruppo di strani esploratori si aggira per le sale di un museo: chi saranno e cosa staranno facendo? Ah, ecco, si sono persi e cercano di capire dove sono. Ma perché sono così diffidenti e si guardano le spalle? Sono inseguiti da persone che vogliono impadronirsi dei loro segreti. Ma attenzione! Si sono accorti della presenza di alcuni visitatori del museo. Non vogliono essere scoperti nella loro ricerca e quindi devono coinvolgere loro malgrado le persone presenti, alla ricerca del loro percorso per raggiungere la meta finale. Da qui parte un’avventura che, scoprendo lentamente i motivi della presenza degli esploratori, ci porta all’interno delle meraviglie del museo, dove i nostri eroi ci coinvolgono in viaggi nel passato, codici da decifrare, travestimenti incredibili, salti nel futuro, itinerari al buio, esplorazioni multimediali, interazioni tecnologiche, immedesimazioni storiche, tutto condito attraverso la forma teatrale e la partecipazione diretta degli utenti.

Lo spettacolo diventa così un percorso che, oltre alla proposta scientifica, crea suggestioni e fascinazioni legate a storie, racconti e forme mediate della comunicazione, attuando un modo diverso di approccio alla scienza. Lo spazio scenico diventa il luogo immaginario di situazioni e atmosfere altre, trasformando i luoghi dove avvengono le azioni dei personaggi che accompagnano gli spettatori in un viaggio diverso dal solito.

Testo e regia de I predatori della scienza perduta sono di Fabio Bonso in scena con Deborah Biordi e Francesco Mentonelli.

Biglietti (5 euro, ridotto 3 euro): Biglietteria Teatro Piermarini 0737 85088. Inizio spettacolo ore 17.

articolo pubblicato il: 18/03/2015

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it