torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

musica
musica barocca a Villa Redenta

allievi del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto


Dopo la proclamazione dei vincitori del Concorso “Comunità Europea” 2015 per Giovani Cantanti Lirici, il Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli” riparte con un concerto che si terrà Venerdì 6 Marzo 2015, alle ore 18.30, nella Sala Monterosso di Villa Redenta a Spoleto. Sarà il terzo appuntamento musicale degli allievi del Corso per Cantante del Repertorio Operistico Barocco, Mozartiano e Rossiniano.

Il concerto, su musiche di Georg Friedrich Händel e Antonio Vivaldi, si svolgerà a conclusione della Masterclass tenuta dal Maestro Federico Maria Sardelli, eclettico direttore d’orchestra e compositore. Fondatore dell'orchestra barocca Modo Antiquo con cui svolge attività concertistica in tutta Europa sia in veste di solista che di direttore, è presente nei maggiori Festival di musica antica e ospite nelle maggiori sale d’Europa. Federico Maria Sardelli è un protagonista della rinascita del teatro musicale vivaldiano dei nostri tempi: sue sono le prime rappresentazioni, incisioni ed edizioni mondiali di numerose opere vivaldiane inedite.

Al cembalo, realizzato da Claudio Tuzzi a Berlino, copia del famoso cembalo a due tastiere realizzato da Pascal Taskin nella seconda metà del 1700 e conservato a Versailles, il Maestro Pierfrancesco Borrelli. Ad interpretare i brani in programma saranno gli allievi del Corso: Mariangela Cafaro, soprano di Latina, Alessandra Maniccia, soprano di Roma, Chiara Notarnicola, soprano di Ragusa, Maria Chiara Gallo, mezzosoprano di Correggio (Reggio Emilia), Midori Kamishima, mezzosoprano di Nagano (Giappone), Chiara Manese, mezzosoprano di Pistoia, Candida Guida, contralto di Vico Equense (Napoli), Pedro Bomba, baritono di Perugia, Eugenio Di Lieto, basso di Fondi(Latina), Marco Simonelli, basso di Ascoli Piceno.

Gli allievi sono impegnati nel Corso Specialistico di Alta Formazione del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”, realizzato nell’ambito del Programma Attuativo Regionale Fondo di Sviluppo e Coesione Regione Umbria (PAR FSC 2007-2013), e con la collaborazione per la logistica degli spazi del Comune di Spoleto e della Cooperativa Azzurra di Villa Redenta. Il concerto è a ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Nel frattempo prosegue nella Sale del Complesso di San Nicolò di Spoleto il XVI Corso per Pianisti Maestri Collaboratori Sostituti. Dopo aver assistito alle varie fasi del Concorso di canto, gli allievi pianisti sono ora impegnati con le lezioni del Maestro Raffaele Cortesi.

articolo pubblicato il: 04/03/2015

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it