torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

musica
"Harmozein"

allo Zingarò Jazz Club di Faenza


Mercoledì 25 febbraio 2015, alle 22, il palco dello Zingarò Jazz Club ospita per la prima volta il talentuoso trombonista campano Alessandro Tedesco che si esibirà con la sua nuova formazione Harmozein, composta da Giovanni Francesca alla chitarra elettrica, Davide Costagliola al basso elettrico e Giampiero Franco alla batteria. La serata è ad ingresso libero e avrà inizio alle 22.

Harmozein è il terzo lavoro da leader di Alessandro Tedesco, dopo Kimica e Argonauta ed è un lavoro originale carico di energia, di humor, di suoni nuovi e di creatività.

In questo nuovo lavoro, il trombonista guarda alla musica nella sua totalità, dal mainstream fino al metal, passando dal funk, dalla fusion e dalla psichedelica: stili diversi, legati però da un suono unico. Ed è proprio la ricerca del suono la componente primaria del progetto di Alessandro Tedesco: la scelta della chitarra elettrica come elemento di raccordo armonico e del basso elettrico come motore ritmico. L'uso dell’elettronica contribuisce a fondere le voci dei vari strumenti in un risultato complessivo e fuori da molti degli schemi consueti.

Le composizioni proposte da Tedesco per Harmozein alternano soluzioni armoniche ricche ed intriganti, accompagnate da esaltanti costruzioni ritmiche, a temi dal sapore intimista giocate su atmosfere più rarefatte: una narrazione utile a rendere il concerto fruibile e godibile in ogni contesto.

Alessandro Tedesco ha scelto quattro musicisti giovani ma di grande spessore per condividere il percorso tracciato in Harmozein, musicisti dotati di tecnica sopraffina e a loro volta impegnati come leader dei propri progetti come il chitarrista elettrico Giovanni Francesca, il bassista elettrico Davide Costagliola e il batterista Giampiero Franco. Compagni di avventura con cui sondare la molteplicità delle possibilità musicali e culturali su cui viaggiano oggi scrittura e libera improvvisazione.

Il prossimo appuntamento con lo Zingarò Jazz Club è per mercoledì 4 marzo con il primo degli appuntamenti dedicati ai giovani talenti emergenti del territorio: il club faentino ospita gli allievi di pianoforte jazz delle scuole del territorio romagnolo, accompagnati da Giannicola Spezzigu al contrabbasso e Simone Sferruzza alla batteria.

Zingarò Jazz Club Via Campidori, 11. Faenza (RA) Tel: +39.0546.21560

articolo pubblicato il: 19/02/2015

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it