torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

speciale "I Mondi di Spoleto"
l'iniziativa

nata da un'idea di Giorgio Mulè


Da un incontro fortuito ed amichevole tenutosi nell’estate 2014 a Spoleto durante un’edizione del Festival dei Due Mondi, tra il Presidente dell’Associazione Amici di Spoleto Dario Pompili e Giorgio Mulè, direttore del settimanale Panorama, è nata l’idea di organizzare a Spoleto, una serie di appuntamenti su temi diversi per incrementare nel corso dell’anno le molteplici attività culturali della città. Così è nata l’iniziativa “I Mondi di Spoleto”.

Gli appuntamenti, a cura di Giorgio Mulè, si tengono a Spoleto all’interno di complessi monumentali o palazzi storici di cui la città è particolarmente ricca.

Molteplici i temi da affrontare, spaziando dall’economia, alla cultura e all’attualità. Per iniziare, si è scelto un argomento congeniale al valore artistico di Spoleto, città densamente stratificata di straordinarie testimonianze archeologiche e storiche, dall’epoca preromana a quella romana, longobarda, medievale, rinascimentale: il professor Valerio Massimo Manfredi Sabato 28 Febbraio 2015, ore 17, nella Sala Ermini del seicentesco Palazzo Ancaiani, sede del Centro Internazionale di Studi sull’Alto Medioevo, presenterà il suo nuovo libro “Le meraviglie del mondo antico” (Mondadori). Con questo primo incontro, presieduto da Dario Pompili (presidente dell’Associazione Amici di Spoleto) e al quale saranno presenti il sindaco del Comune di Spoleto Fabrizio Cardarelli e l’assessore alla cultura del Comune di Spoleto Gianni Quaranta, si intende aprire un dibattito sull’importanza che le testimonianze archeologiche e storico-artistiche rivestono nello sviluppo dei territori.

Dopo Valerio Massimo Manfredi, il successivo appuntamento de “I Mondi di Spoleto” sarà con il giornalista, conduttore televisivo e scrittore Salvo Sottile che presenterà il suo nuovo libro “Cruel”, Sabato 21 Marzo 2015 (ore 17, Palazzo Ancaiani).

Con questi appuntamenti, l’Associazione Amici di Spoleto onlus, intende proseguire e incrementare la tradizione di incontri culturali inaugurata nel 2000 dall’ingegner Pietro Papi nell’ambito della Società di cultura “Giovanni Polvani” (oggi ricordata con una sezione istituita all’interno dell’Associazione stessa). L’iniziativa “I Mondi di Spoleto” ha il patrocinio del Comune di Spoleto e si avvale del sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto e della Fondazione “Francesca, Valentina e Luigi Antonini”.

articolo pubblicato il: 19/02/2015

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it