torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

teatro
"Un pezzo per sport"

a Teatri di Vita di Bologna


Il culto dello sport secondo Elfriede Jelinek in uno spettacolo corale diretto da Andrea Adriatico

“Un pezzo per sport”

a Teatri di Vita, 17-22 febbraio 2015

L’esaltazione del corpo atletico e dello sport come strumento di potere e come affermazione della propria vita. Elfriede Jelinek riflette sullo sport in un’opera-fiume, portata in scena da Andrea Adriatico in uno spettacolo corale, “Un pezzo per sport. Un’altra visione su Elfriede Jelinek” in programma a Teatri di Vita - Bologna (via Emilia Ponente 485; info 051.566330, www.teatridivita.it), da martedì 17 a domenica 22 febbraio (ore 21; domenica ore 17), nell’ambito del Festival Focus Jelinek. Un grande apologo sulla società di massa e sui riti dell’estetica e della forza, che Adriatico porta in scena dopo i due primi “pezzi” del suo omaggio alla scrittrice austriaca vincitrice del Premio Nobel per la Letteratura: “Delirio di una trans populista” e “Jackie e le altre”.

In scena, Alberto Sarti, Andrea Fugaro, Anna Amadori, Carolina Talon Sampieri, Chiara Guadagnini, Eva Robin’s, Fabrizio Croci, Francesca Mazza, Gianluca Enria, Nunzio Calogero, Olga Durano, Patrizia Bernardi, Saverio Peschechera, Selvaggia Tegon Giacoppo, Stefano Toffanin. Lo spettacolo è prodotto da Teatri di Vita, in collaborazione con Emilia Romagna Teatro e Festival Focus Jelinek; e il sostegno di Comune di Bologna – settore cultura; Regione Emilia Romagna – servizio cultura; Ministero per i beni e le attività culturali.

articolo pubblicato il: 14/02/2015

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it