torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

teatro
"Passi"

al Teatro alla Misericordia di Sansepolcro


Continua il programma di Kilowatt Tutto l'Anno venerdì 20 febbraio con l'anteprima nazionale di "Passi", lo spettacolo di Tamara Bartolini e Michele Baronio vincitore del Premio Dominio Pubblico Officine 2014.

Passi
Una confessione

di e con Tamara Bartolini regia Tamara Bartolini e Michele Baronio scene, luci e suoni live Michele Baronio canzone originale Ilaria Graziano collaborazione artistica Alessandra Cristiani vincitore del Premio Dominio Pubblico Officine 2014 produzione 369gradi co-produzione/residenza Carrozzerie | n.o.t co-produzione Sycamore T Company con il sostegno di Teatro Argot Studio, Teatro dell'Orologio, Kilowatt Festival, Ar.Té Teatro Stabile d'Innovazione, ATCL Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio in collaborazione con Ass. Il Moderno – Agliana / Rialto Santabrogio / Kollatino Underground

Il programma di Kilowatt Tutto l'Anno, stagione organizzata da Capotrave in collaborazione con il Comune di Sansepolcro presso il Teatro alla Misericordia di Sansepolcro (Ar), prosegue venerdì 20 febbraio, alle ore 21, con l'anteprima nazionale di "Passi. Una confessione", scritto e interpretato da Tamara Bartolini, che ne cura anche la regia assieme a Michele Baronio. Dentro lo spazio di una confessione dolente, spietata e senza compromessi, in un tempo che potrebbe essere quello di un funerale o di una veglia, viene alla luce un piccolo ritratto: un corpo appeso, precario, incerto, deambulante alla ricerca disperata di approvazione. SI cammina con scarpe ortopediche, con piedi di scimmia, con scarpette emorragiche. Si sta sul filo, dentro il nodo delle costrizioni mentali, familiari, sociali, economiche.

Lo spettacolo ha vinto a grandissima maggioranza il Premio Dominio Pubblico Officine 2014 con la seguente motivazione "Si tratta di una confessione autobiografica dolente, ma anche fortemente appassionata. La drammaturgia parte dal racconto di un difetto fisico al piede per farne occasione di indagare inadeguatezze e frustrazioni di una bambina che poi si fa donna. La giuria ha apprezzato la capacità di scandagliare un argomento tanto profondo e intimo combinata con una costruzione scenica semplicissima e artigianale che riesce a essere visionaria e affascinante. Intensa la prova interpretativa di Tamara Bartolini che compie con questo spettacolo un deciso avanzamento nel suo già interessante percorso di autrice-attrice.”

Si consiglia la prenotazione al contattando il numero 3394074895 oppure scrivendo a comunicazione@kilowattfestival.it Prenotazioni telefoniche: 3394074895 Via e – mail: comunicazione@kilowattfestival.it costo del biglietto per lo spettacolo 6 euro Associazione Culturale Compagnia Capotrave Teatro alla Misericordia Via della Misericordia 19 Sansepolcro (Ar) – tel +39 0575 733063 www.kilowattfestival.it

articolo pubblicato il: 12/02/2015

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it