torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

teatro
"Peli"

al Teatro Argot Studio di Roma


10 – 22 febbraio 2015

Peli

di Carlotta Corradi regia Veronica Cruciani con Alex Cendron e Alessandro Riceci scene e costumi Barbara Bessi musiche Paolo Coletta luci Gianni Staropoli traduzione italiano / inglese Edward Fortes assistente alla regia Tullia Raspini distribuzione Francesca Montanino prodotto da Quattroquinte in collaborazione con OffRome

Dal 10 al 22 febbraio 2015 per la stagione dei trent’anni di attività dell’associazione Argotstudio, va in scena al Teatro Argot Studio di Trastevere PELI scritto da Carlotta Corradi, diretto da Veronica Cruciani. Lo spettacolo racconta di due amiche, Melania e Rossella - interpretate in scena da Alex Cendron e Alessandro Riceci - che durante una partita di Burraco a due, innescano, a colpi di battute, un inaspettato cortocircuito che le porterà entrambe alla totale distruzione di quelle borghesi buone maniere nelle quali le sembrano essersi nascoste da anni.

Peli ha debuttato al Teatro Palladium di Roma nel 2013 all’interno della rassegna Nuove drammaturgie in Scena curata da Rodolfo di Giammarco. È in questa occasione che avviene l’incontro tra Carlotta Corradi, drammaturga, e Veronica Cruciani, regista da sempre attenta alla drammaturgia contemporanea italiana. Durante l’allestimento dello spettacolo la Cruciani ha chiesto all’autrice di essere presente in modo da affinare il testo attraverso il corpo e la voce dei due attori. La scelta di far interpretare i due personaggi femminili a due uomini, chiave espressamente richiesta dalla Corradi, è resa dalla regia con un gioco meta teatrale; la messa in scena segue il ritmo suggerito dal testo, valorizza il passaggio da un linguaggio formale a un dialogo autentico, costringendo il personaggio a spogliarsi completamente per arrivare alla sua essenza. Nel 2014 la produzione dello spettacolo passa dalla Compagnia Veronica Cruciani alla compagnia Quattroquinte e, grazie al supporto di OffRome, lo spettacolo va in scena, tra gli altri, all’Elfo Puccini di Milano e al Teatro delle Donne di Calenzano e viene selezionato tra i sei spettacoli rappresentativi della scena contemporanea italiana che saranno presentati in aprile all’interno dello Spring Metting IETM 2015 / Luoghi Comuni festival Bergamo.

Sinossi: Melania e Rossella sono amiche da sempre. La prima è da poco vedova, l'altra è come se lo fosse; è sposata da vent’anni a un uomo che non ama. Come ogni giovedì, Rossella raggiunge Melania per la partita a Burraco ma si accorge ben presto che qualcosa è diverso dal solito. La tensione sale ma il gioco è educato, la conversazione formale, la confidenza è quella propria dei rapporti adulti, appesantita da una vita di non detti. Seguendo il ritmo delle carte, il passato e il presente gettano le due donne in un continuo scambio di potere. Domina una e l’altra soccombe, poi viceversa. Finché qualcosa interrompe il meccanismo di un dialogo borghese per entrare nella dimensione dell'istinto e dell’emozione. Durata spettacolo: 50 minuti; mercoledì 11 e mercoledì 18, ore 21 lo spettacolo sarà sovra titolato in Inglese per la traduzione curata da Edward Fortes.

Teatro Argot Studio Via Natale Del Grande, 27 | tel | fax 06/5898111 mobile 392 9281031 biglietti: 12 euro, 10 euro (ridotto) + tessera associativa (3 euro) www.teatroargotstudio.com - info@teatroargotstudio.com tutti i giorni ore 21:00 – domenica ore 17:30 - lunedì riposo

articolo pubblicato il: 03/02/2015

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it