torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

teatro
A chi gioverebbe?

debutto al Teatro Le Salette di Roma


Atmosfera coloratissima e seducente al Teatro Le Salette dove ha debuttato lo spettacolo “A chi gioverebbe - delitto e castigo in una casa di piacere”, scritto da Enza Li Gioi, ambientato nel 1957 a pochi mesi dall'approvazione della legge voluta dalla senatrice Merlin che pone fine alle sfruttamento della prostituzione da parte dello Stato tramite le famose case di tolleranza.

Tra gli invitati: il regista Giulio Base, gli attori Alex Partexano e la bella Sabrina Crocco, il giornalista Amedeo Goria, il giovanissimo attore Emanuele Ajello con la fidanzata, la ballerina classica Eleonora Puglia, il blasonato Federico Heidkamp Gonzaga, Marco Bignozzi, direttore di Trs The Radio Station, il fotografo Adriano Di Benedetto.

Al centro della commedia, scritta da Enza Li Gioi, c’č una ex prostituta goriziana, assurta alla pretesa di essere una donna di gran classe dimentica del suo passato, nella cui casa di piacere avviene un terribile delitto ai danni di una prostituta uccisa da un importante politico durante un gioco erotico. La polizia vuole insabbiare il caso.

A chi gioverebbe un simile scandalo? Una serie di vicissitudini dai toni grotteschi che vedono protagonisti: Erika Kamese, Cristian Antonioli, Damiana Ardito, Emanuela Bolco, Giuseppe Cataldi, Daniela Cavallini, Franco Dragotta, Francesco Paniccia, Giulio Pierotti, Maria Cristina Recupero, Simona Sorbello, Enza Li Gioi.

articolo pubblicato il: 20/12/2014

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it