torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

teatro
Cock

al Teatro Quarticciolo di Roma


29 novembre ore 21.00 – 30 novembre 2014 ore 18.00 Pierfrancesco Pisani e Nido di Ragno in collaborazione con Mobilità delle Arti e Infinito presentano

Cock

di Mike Bartlett traduzione Noemi Abe CON Margot Sikabonyi, Fabrizio Falco e Jacopo Venturiero con la partecipazione di Enrico Di Troia

Arriva al Teatro Quarticciolo, in prima regionale, lo spettacolo Cock di Mike Bartlett. Presentato in anteprima la stagione passata, sotto forma di mise en espace, al festival TREND_nuove frontiere della scena britannica, ha da pochi giorni debuttato alla rassegna milanese di teatro omosessuale Illecite Visioni, salutato da venti minuti di applausi. In scena una compagnia d’eccezione composta da Margot Sikabonyi (Un Medico in famiglia, Boris …), Fabrizio Falco (nomination migliore attore under 35 Premi Ubu 2014), Jacopo Venturiero con la partecipazione di Enrico Di Troia, diretti da Silvio Peroni.

La pièce di Mike Bartlett guarda in modo candido e scanzonato la sessualità di un uomo e le difficoltà che emergono quando questi improvvisamente si rende conto di dover affrontare una scelta. Cock esamina la natura ambivalente delle emozioni, dei sentimenti, delle relazioni, e il conflitto fondamentale tra naturalità e possibilità di scelta. Spogliando la scena di qualsiasi elemento descrittivo, la regia si concentra sul dialogo incalzante e provocatorio dei personaggi, mettendo in luce questioni e conflitti sociali, di classe, di genere e tra diverse generazioni. Quello che interessa non è la tormentata bisessualità che fa da sfondo al dramma, quanto l'indecisione paralizzante che deriva dal non sapere chi si è veramente; ironia della sorte, il protagonista John, è l'unico personaggio ad avere un nome, ma è la sua mancanza di identità precisa a mandare tutti in testacoda: il risultato è dolorosamente forte e molto spesso comico. John, quasi trent’anni nonostante abbia una relazione e conviva con un uomo, conosce e si innamora di una donna della sua età, separata e maestra elementare. Confessa al suo compagno la sua avventura e si ritrova improvvisamente diviso tra il desiderio di realizzare una famiglia con la nuova amante e quello di mantenere la vita agiata e sicura che condivide con il compagno, un broker di successo più grande di lui di dieci anni. Sull’incapacità di scelta di John si concentra tutta la pièce; non è tanto l’indecisione sull’identità sessuale a mettere in crisi John, quanto il dover scegliere tra due diversi stili di vita. In una significativa scena finale i tre personaggi si confrontano in un educato ma provocatorio scontro di battute; a sostegno del figlio interviene anche il padre del compagno di John: i quattro si aspettano che John dichiari definitivamente la sua scelta. Lei preme affinché John decida di condividere i sogni di una famiglia e di una vita semplice insieme. Il padre del suo compagno sostiene invece che non è possibile cambiare la propria natura sessuale e che il destino di John è con suo figlio. John non compie una vera e propria scelta risolutiva, ma rimane con il suo compagno che rappresenta per lui la sicurezza sociale ed economica.

Mike Bartlett é nato il 7 Ottobre 1980 a Oxford. "Cock" di Mike Bartlett ha vinto l'Olivier Award per l'eccezionale successo ottenuto nel 2010 . Ha vinto il premio Old Vic Nuove Voci con “Artefacts ”, i premi Guild Tiniswodd e Imoson per "Not Talking" ed è stato il "Pearson Playwright" al Royal Court Theatre nel 2007. La sua opera “Earthquackes In London” è stata messa in scena per la prima volta al National Theatre.

Silvio Peroni é nato il 15 Agosto 1977 a Castiglione delle Stiviere in provincia di Mantova, vive e lavora a Roma. Esordisce nella regia a 22 anni. Fra le sue regie ricordiamo Thom Pain interpretato da Elio Germano e Lady Grey con Isabella Ragonese entrambi i testi dell'autore americano Will Eno. Ha diretto, inoltre, spettacoli con Daniela Poggi, con il comico bolognese Vito e dal 2004 è direttore artistico del festival CapalbioPoesia nel quale ha curato la regia dei vari spettacoli che hanno visto protagonisti negli anni: Arnoldo Foà, Marina Tagliaferri, Massimo D'apporto, Valeria Valeri, Massimo Venturiello, Antonello Fassari.

Margot Sikabonyi poliedrica attrice di televisione, cinema e teatro. Diplomata presso la Scuola di Recitazione Cour Simon di Parigi e la Vancouver Film School. È entrata nella casa degli italiani interpretando sin dalla prima serie il ruolo di Maria Martini in Un medico in famiglia. Dall’età di 11 anni in tv ha interpretato i ruoli più disparati ne I ragazzi del muretto, Caro Maestro, Toilette, Il Commissario Nardone, Pio XII, Ardena, Deadly kitesurf e guest star in alcuni episodi della fortunata serie televisiva Boris. A Teatro ha recitato in Popcorn - Inferno in diretta, diretto da Barbareschi, Aggiungi un posto a tavola per la regia di P. Garinei, Tutta colpa degli uomini diretta da F. Brandi, Le donne di Picasso con Milena Vukotic e La notte del 16 gennaio.

Fabrizio Falco è nato il 20 agosto 1988 a Messina vive a Palermo fino al liceo, trasferitosi poi a Roma si diploma all'accademia nazionale di arte drammatica"Silvio D'Amico". A teatro ha lavorato con vari registi fra i quali ricordiamo Lorenzo Salveti, Walter Manfrè, Carlo Cecchi, Romeo Castellucci e Luca Ronconi. Sul grande schermo tra i suoi lavori più interessanti possiamo citare la partecipazione nel film È stato il figlio (2012) di Daniele Ciprì dove ha interpretato la parte di Tancredi Ciraulo accanto a Toni Servillo. Nel 2012 ha inoltre lavorato con Marco Bellocchio nel film la Bella Addormentata. Premiato con il premio Mastroianni al Festival del Cinema di Venezia 2012, premio riservato al miglior attore emergente di tutta la kermesse cinematografica

Jacopo Venturiero Jacopo Venturiero nasce a Roma nel 1985. A 21 anni si diploma all’Accademia Nazionale D’Arte Drammatica “Silvio D’Amico”, studia il metodo mimico del Maestro Orazio Costa e si perfeziona con i Maestri Anatoli Vassil’ev e Jean-Paul Denizon. Dall’età di dieci anni lavora nel cinema e nelle più importanti serie tv di Rai 1 e Canale 5, al fianco di: M. Dapporto, L. Barbareschi, P. Favino, A. Foà, M. Scaccia, F. Pannofino. In Teatro inizia a lavorare con Lorenzo Salveti, per il quale veste i panni di Ferdinando ne La Tempesta di Shakespeare. Nel 2006 riceve una menzione speciale al premio “Hystrio”. Prosegue poi la sua carriera al fianco di Giorgio Albertazzi, Maurizio Scaparro, Giuseppe Pambieri, Paola Quattrini, Manuela Mandracchia e Antonio Calenda, con il quale interpreta, tra i tanti ruoli, Andrea Sarti in Vita di Galileo di Brecht, con Franco Branciaroli. Jacopo Venturiero è anche doppiatore, è stato protagonista di letture per la casa editrice Minimum Fax e per la Provincia di Roma, collabora con Il Narratore audiolibri ed è una delle voci ufficiali della trasmissione letteraria di Radio Rai 3 Damasco.

Enrico Di Troia attore doppiatore. Nato a Roma il 15 luglio 1959, inizia la carriera come attor giovane in molti sceneggiati radiofonici, accanto ad attori del calibro di Valeria Moriconi, Paolo Bonacelli, Gabriele Ferzetti e tanti altri. A teatro è stato diretto fra gli altri da Gabriele Lavia, Giancarlo Sepe e Franco Però. Dopo numerose apparizioni in fiction televisive di successo dall' 81 divide la sua carriera di attore con la professione di doppiatore, fra i tanti attori, a cui presta la voce, spicca su tutti Gary Oldman. È anche voce di personaggi dei cartoni animati di successo quali: Carl Carlson ne I Simpson, a Glenn Quagmir ne I Griffin.

Teatro Biblioteca Quarticciolo Via Ostuni, 8 (Tra via Prenestina e viale Palmiro Togliatti) Info e prenotazioni Botteghino: tel. 06.98951725 fax 06.98951726 (dal giovedì al sabato 16.00 - 19.00 e nelle sere di spettacolo dalle 20 alle 21.30 - domenica 17.00 - 18.30) promozione@teatrobibliotecaquarticciolo.it www.teatrobibliotecaquarticciolo.it - www.casadeiteatri.roma.it pagina facebook Teatro Biblioteca Quarticciolo Biglietti intero 10 euro, ridotto 8 euro Orario Spettacoli serale ore 21,00; pomeridiana ore 18,00

articolo pubblicato il: 26/11/2014

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it