torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
Open

a Roma


Aprire un Teatro. Un “nuovo” Teatro nel Municipio VI, in via di Torre Spaccata denominato Teatro Ex Enaoli da poco ristrutturato e rimasto chiuso al territorio molti anni. Dischiudere al territorio un nuovo centro di aggregazione e di cultura, in un quadrante della periferia romana che conta circa 300.000 abitanti e che non possiede alcun Teatro pubblico. Esordire con l’avvio di una programmazione variegata e multidisciplinare Iniziare un nuovo percorso socio-culturale partendo da problematiche sociali molto sentite nel territorio (la violenza sulle donne, la mafia e la criminalità, l’ambiente e il territorio). Prendere quelle tematiche e metterle sul palcoscenico di un Teatro. Un teatro libero da condizionamenti, aperto alle esigenze della cittadinanza e pronto a coglierne i stimoli. Un teatro pubblico, perché pubblico è il servizio culturale offerto.

Open è un progetto realizzato con il sostegno di Roma Capitale - Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica, in collaborazione con il Municipio Roma VI delle Torri e con il contributo della Regione Lazio e in collaborazione con l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata ed è organizzato dall'Associazione Culturale Ottavo Atto con la direzione artistica di Benedetto Cesarini. Open è un progetto diviso in due parti, la prima si svolge a Roma dal 25 novembre al 13 dicembre 2014 al Teatro Ex Enaoli di Torre Spaccata, che sarà inaugurato per l’occasione e all'Auditorium Ennio Morricone dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata.

Open vuole sviluppare intorno ad alcuni temi - la violenza sulle donne, la mafia e la criminalità, l’ambiente e il territorio - una riflessione attraverso la danza, il teatro, la musica, il cinema e la letteratura e aspira a contribuire allo sviluppo di una cultura basata sulla conoscenza e sul rispetto delle persone, dei valori e della legalità. Open nasce e si sviluppa in periferia e si apre a tutta la città con un’offerta qualitativa alta e variegata. Partecipano a Open, a fianco di compagnie teatrali, associazioni culturali e gruppi musicali, celebri scrittori quali Dacia Maraini ed Erri De Luca, registi cinematografici - Agostino Ferrente presenta il suo film Le cose belle - e giornalisti: Paolo di Paolo di Repubblica e Giovanni Tizian, che vive sotto scorta.

Open parte il 25 novembre, giornata contro la violenza di genere; dalle 10,30 è organizzato un flashmob in sette punti del Municipio in cui 25 scuole eseguiranno una coreografia di Maria Luisa Cavallo, della scuola Dance Project sul brano Uomini contro del rapper ENSI. La giornata nasce dal lavoro svolto dalla Commissione Elette, Commissione Scuola, Sport e Cultura e Assessorato Scuola e Cultura del Municipio VI. Il 26 novembre alle h 9,00 all'Auditorium Ennio Morricone dell’Università di Tor Vergata Dacia Maraini incontra gli studenti della facoltà in un intervista con Paolo di Paolo con incursioni di letture ed interventi musicali. Il 27 novembre il Teatro viene aperto ufficialmente dal Municipio VI alla presenza delle istituzioni e delle associazioni del territorio con la partecipazione straordinaria di Erri De Luca che presenta il reading “Aria di Mare”.

Dal 29 novembre al 13 dicembre si alternano spettacoli teatrali, spettacoli per l’infanzia, concerti, proiezioni e una serie di appuntamenti organizzati dall'Associazione Antimafia da SUD che presenta la PROIEZIONE DEL FILM-DOCUMENTARIO 'LE COSE BELLE' alla presenza del regista Agostino Ferrente, lo spettacolo L’ITALIA S’È DESTA - un piccolo [falso] mistero italiano, con Dalila Cozzolino e in collaborazione con la Compagnia “I RAGLI”; un incontro su AGRICOLTURA E DIRITTI - Imprenditoria virtuosa Vs Caporalato con ospite Vito Foderà, autore televisivo e presentatore di 'Polifemo' (Mtv) e la presentazione del libro “MAMMAMAFIA. IL WELFARE LO PAGANO LE MAFIE” con l’autore, il giornalista sotto scorta Giovanni Tizian. Per tutta la durata di Open saranno presenti due mostre: “Lo struzzo in bici” – Mostra con materiale ferreo riciclato a cura di Ginob dell’ Associazione Culturale CALPURNIA e “Venere Violata” – Mostra fotografica sul femminicidio a cura dell’Associazione Culturale ISTITUTO MINERVA.

Martedì 25 Novembre 2014, ore 10.30 Associazione Culturale Ottavo Atto, Commissione Elette e Commissione Scuola, Sport e Cultura e Assessorato Scuola e Cultura del Municipio VI presentano Flashmob contro la Violenza sulle Donne sulla musica di “UOMINI CONTRO” del Rapper Ensi In occasione della Giornata Mondiale contro la Violenza di Genere con gli studenti degli Istituti Comprensivi e gli Istituti di Istruzione Superiore del Municipio VI di Roma 25 scuole per 7 luoghi musica e danza come strumenti di sensibilizzazione sociale periferie come luoghi di sviluppo e creazione di pensiero critico Open ha deciso di partire il 25 novembre, giornata contro la violenza sulle donne. Dalle 10,30 in sette luoghi del VI municipio, dal Parco di Torre Spaccata al Centro Commerciale Roma Est, da Piazza E. Piaggio al Parco di Giardinetti, passando per via Acciaroli, Largo Monreale e la via adiacente alla sede del Municipio, a Tor Bella Monaca, in contemporanea 25 scuole di ogni ordine e grado eseguiranno una coreografia di Maria Luisa Cavallo, della scuola Dance Project sul brano Uomini contro del rapper ENSI. Il flashmob e l’idea della costruzione di questa giornata nasce dal lavoro svolto dalla Commissione Elette, Commissione Scuola, Sport e Cultura e Assessorato Scuola e Cultura del Municipio VI; 25 scuole 7 luoghi musica e danza come strumenti di sensibilizzazione sociale daranno forza alla convinzione che le periferie sono luoghi di sviluppo e creazione di pensiero critico e non solo luoghi dimenticati in cui prolifera degrado ed emarginazione. * Centro Commerciale Roma Est Istituti: Scuola Media Via Don Primo Mazzolari 323 - Scuola Media Via Natale Prampolini N. 9 - Scuola Media * Via Luigi Gastinelli - Scuola Media Via Fosso Dell'osa 503 - Scuola Media Via Cantiano 131 - Scuola Media Via Crucis 21 - Scuola Media Via Città Sant'Angelo 3 *Parco Sisenna di Torre Spaccata Istituti: I.C. Emilio Macro - I.C. Rugantino * Via Acciaroli Istituti: I.C. Maria Grazia Cutuli - I.S.S. Sereni * Parco Santarelli di Giardinetti Istituti: I.C. Martin Luter King - I.C. Alzavole* Sede del Municipio VI (Via Duilio Cambellotti) I.C. De Curtis - I.C. Poseidone - I.C. Via Merope - I.C.* Via Archeologia - I.C. San Biagio Platani - I.C. Via Acquaroni - I.S.S. Amaldi* Piazza Erasmo Piaggio Istituti: I.C. Marelli - I.C. Donatello Largo Monreale Istituti: I.C. Marco Polo - I.C. Domenico Savio - I.S.S. Pertini Falcone

Mercoledì 26 Novembre 2014, ore 9.00 Auditorium “Ennio Moricone” dell’Università di Tor Vergata Associazione Culturale MAREL/Associazione Culturale OTTAVO ATTO presentano L’amore rubato” - Dacia Maraini incontra gli studenti Intervista: Paolo Di Paolo Letture: Martina Marone, Emanuele Gabrieli, Chiara Spoletini, Roberta Provenzani, Gaia Cecchini, Tiziana Di Norcia Canzoni: Giulia Quagliarini e Francesco De Santis Musiche dal vivo eseguite dal clarinettista Matteo Consoli del duo Bensey Road e dalla pianista Giorgia Cecconi

Giovedì 27 Novembre 2014, ore 21.00 APERTURA DEL TEATRO EX ENAOLI DI TORRE SPACCATA Con la partecipazione straordinaria di Erri De Luca in “Aria di mare” alla presenza dell’Associazionismo Culturale e delle Istituzioni locali

articolo pubblicato il: 23/11/2014

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it