torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
nuove start up

nell'agroalimentare e nelle biotecnologie


Un progetto per Expo 2015, lanciato dal Parco Tecnologico Padano e dal Comune di Milano Lunedì 24 novembre 2014, ore 11.30 EXPOGATE, Piazza Castello, Milano

Expo 2015 sarà una sfida al cambiamento nel campo della produzione agroalimentare. In questa ottica si muove il progetto “Alimenta2Talent” che favorisce la ricerca e l’innovazione nel food e nel biotech aiutando la nascita di nuove imprese. Obiettivo di Alimenta2Talent è infatti quello di radunare da tutto il mondo aspiranti imprenditori che vogliano trasformare le proprie idee in impresa.

Dopo un bando internazionale che ha visto la partecipazione di oltre 100 team di progetto, una autorevole Commissione ha selezionato 15 progetti d’impresa finalisti, che verranno presentati nel corso della conferenza stampa. Ai 5 vincitori sarà assicurato un intenso semestre di lavoro nel centro di ricerca del Parco Tecnologico Padano di Lodi dove impareranno a trasformare il loro progetto iniziale in un business plan definito da presentare agli investitori.

Il progetto Alimenta2Talent è organizzato dall’hub di ricerca e sviluppo Parco Tecnologico Padano e dal Comune di Milano. Il Parco Tecnologico Padano, uno dei maggiori poli italiani di ricerca e sviluppo nell’agroalimentare e nelle biotecnologie tra l’altro ospiterà, sempre in ottica EXPO, il primo forum dedicato al contrasto della contraffazione alimentare, promosso dal Ministero per le politiche agricole, che si terrà a Lodi nel marzo 2015 (http://www.tecnoparco.org/).

Relatori: Gianluca Carenzo, Direttore del Parco Tecnologico Padano Cristina Tajani, Assessore alle politiche per il lavoro, Sviluppo economico, Universita e Ricerca al Comune di Milano. Presentazione dei progetti di impresa dei 5 vincitori

articolo pubblicato il: 19/11/2014

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it