torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

arte e mostre
cento anni di arte mantovana

a Castel D'Ario


CASA MUSEO SARTORI - CASTEL D’ARIO (Mantova) Via XX Settembre, 11/13/15

Cento anni di arte mantovana dal secolo breve ai nostri giorni Aldo Andreani • Arrigo Andreani • Celso Maggio Andreani • Franco Andreani • Mario Artoni • Lino Baccarini • Rito Baccarini • Leonardo Balbi • Eriana Baldassari • Umberto Mario Baldassari BUM • Nicoletta Barbieri • Franco Bassignani • Edoardo Bassoli • Gianfranco Belluti • Luigi Belluzzi (della Mainolda) • Bruno Beltrami • Edoardo Beltrami • Nerio Beltrami • Angiola Bernardelli • Giuseppe Billoni • Vittorio Bonatti • Carlo Bonfà • Angelo Boni • Lucia Bonseri • Ileana Bortolotti • Archimede Bresciani (da Gazoldo) • Mario Brozzi • Carlo Alberto Capilupi • Ferdinando Capisani • Antonio Carbonati • Vittorio Carnevali • Angelo Castagna • Arturo Cavicchini • Ugo Celada (da Virgilio) • Piero Ceruti • Benito Cirelli • Vasco Corradelli • Rossano Cortellazzi • Giuseppe De Luigi • Luigi Desiderati • Carlo Dusi • Giuseppe Facciotto • Cosimo Felline • Renzo Ferrarini • Massimo Ferri • Anselmo Galusi • Lucia Gaudio • Barbara Ghisi • Antonio Ruggero Giorgi • Giannino Giovannoni • Franco Girondi • Giuseppe Gorni • Isa Gorreri Palvarini • Rinardo Gozzi • Alfio Paolo Graziani • Denis Guerrato • Giuseppe Guindani • Antonio Haupala • Cesare Lazzarini • Mario Lipreri • Mario Lomini • Enrico Longfils • Rino Luppi • Elisa Macaluso • Renzo Margonari • Aldo Marini • Ivonne Melli • Giuseppe Menozzi • Giovanni Minuti • Anna Moccia • Alfonso Monfardini • Danilo Montini • Gino Morselli • Luciano Morselli • Ezio Mutti • Sandro Negri • Vindizio Nodari Pesenti • Giordano Nonfarmale Male • Roberto Pedrazzoli • Anna Maria Pellicari • Gianna Pinotti • Carlo Polpatelli • Mario Polpatelli • Germana Provasi • Arturo Raffaldini • Guido Resmi • Teresa Rezzaghi • Riccardo Rinaldi • Chiara Rossato • Marzia Roversi • Anna Ruggerini • Selvino Sabbadini • Carmelo Salemi • Daniela Savini • Albano Seguri • Sergio Sermidi • Lino Severi • Luca Siri • Anna Somensari • Giorgio Somensari • Luigi Somensari • Paolo Soragna • Giordano Spagna • Severino Spazzini • Elio Terreni • Francesco Tommasi • Osvaldo Trombini • Francesco Vaini • Dino Villani • Claudia Vivian • Vanni Viviani • Enzo Zanetti • Carlo Zanfrognini • Patrizia Zanoni

Inaugurazione: Domenica 9 novembre, ore 11.00 9 novembre – 14 dicembre 2014 Mostra e catalogo a cura di Arianna Sartori

La Casa Museo Sartori di Castel d’Ario (Mantova) in via XX Settembre 11/13/15, dal 9 novembre al 14 dicembre 2014 presenta la rassegna “Cento anni di arte mantovana dal secolo breve ai nostri giorni”. La mostra, che nasce da un’idea e progetto di Adalberto Sartori e Maria Gabriella Savoia, gode dei patrocini di Regione Lombardia, Provincia di Mantova, Comune di Castel d’Ario, Comune di Mantova e Associazione Pro Loco Castel d’Ario. La mostra “Cento anni di arte mantovana dal secolo breve ai nostri giorni” si inaugurerà Domenica 9 novembre alle ore 11.00, con interventi di Arianna Sartori curatrice della mostra e del catalogo e dello storico dell’arte Prof. Renzo Margonari. In mostra sono esposte 114 opere, tra dipinti, sculture, ceramiche, acquerelli e incisioni realizzate da: Aldo Andreani, Arrigo Andreani, Celso Maggio Andreani, Franco Andreani, Mario Artoni, Lino Baccarini, Rito Baccarini, Leonardo Balbi, Eriana Baldassari, Umberto Mario Baldassari, Nicoletta Barbieri, Franco Bassignani, Edoardo Bassoli, Gianfranco Belluti, Luigi Belluzzi (della Mainolda), Bruno Beltrami, Edoardo Beltrami, Nerio Beltrami, Angiola Bernardelli, Giuseppe Billoni, Vittorio Bonatti, Carlo Bonfà, Angelo Boni, Lucia Bonseri, Ileana Bortolotti, Archimede Bresciani (da Gazoldo), Mario Brozzi, Carlo Alberto Capilupi, Ferdinando Capisani, Antonio Carbonati, Vittorio Carnevali, Angelo Castagna, Arturo Cavicchini, Ugo Celada (da Virgilio), Piero Ceruti, Benito Cirelli, Vasco Corradelli, Rossano Cortellazzi, Giuseppe De Luigi, Luigi Desiderati, Carlo Dusi, Giuseppe Facciotto, Cosimo Felline, Renzo Ferrarini, Massimo Ferri, Anselmo Galusi, Lucia Gaudio, Barbara Ghisi, Antonio Ruggero Giorgi, Giannino Giovannoni, Franco Girondi, Giuseppe Gorni, Isa Gorreri Palvarini, Rinardo Gozzi, Alfio Paolo Graziani, Denis Guerrato, Giuseppe Guindani, Antonio Haupala, Cesare Lazzarini, Mario Lipreri, Mario Lomini, Enrico Longfils, Rino Luppi, Elisa Macaluso, Renzo Margonari, Aldo Marini, Ivonne Melli, Giuseppe Menozzi, Giovanni Minuti, Anna Moccia, Alfonso Monfardini, Danilo Montini, Gino Morselli, Luciano Morselli, Ezio Mutti, Sandro Negri, Vindizio Nodari Pesenti, Giordano Nonfarmale Male, Roberto Pedrazzoli, Anna Maria Pellicari, Gianna Pinotti, Carlo Polpatelli, Mario Polpatelli, Germana Provasi, Arturo Raffaldini, Guido Resmi, Teresa Rezzaghi, Riccardo Rinaldi, Chiara Rossato, Marzia Roversi, Anna Ruggerini, Selvino Sabbadini, Carmelo Salemi, Daniela Savini, Albano Seguri, Sergio Sermidi, Lino Severi, Luca Siri, Anna Somensari, Giorgio Somensari, Luigi Somensari, Paolo Soragna, Giordano Spagna, Severino Spazzini, Elio Terreni, Francesco Tommasi, Osvaldo Trombini, Francesco Vaini, Dino Villani, Claudia Vivian, Vanni Viviani, Enzo Zanetti, Carlo Zanfrognini, Patrizia Zanoni. (Catalogo: 240 pagine con presentazione di Stefano Bosi, sono riprodotte le 114 opere esposte e le biografie degli artisti invitati, Archivio Sartori Editore, Mantova) Orari: Sabato 15.30-19.30 - Domenica 10.30-12.30 / 15.30-19.00. Ingresso: libero. info: 0376.324260

Nasce quarant'anni fa, a Mantova, l’azione artistica dei Sartori Nel novembre del 1974, Maria Gabriella Savoia con il marito, l’editore Adalberto Sartori, inaugurava a Mantova, in via XX Settembre n. 16, la Galleria d’Arte “Il Deschetto”, che iniziava la sua attività con una mostra dedicata a Carmelo Salemi. Il pittore, mantovano di adozione ma siciliano di nascita, era artista molto attivo in quegli anni ’70, anche a livello nazionale; Carmelo Salemi, oggi dimenticato, era artista originale e geniale nello stesso tempo, un creativo vero, con una produzione altissima di opere. Durante l’affollata vernice, veniva presentato anche il primo volume del “Dizionario dei Pittori Mantovani”, curato sempre da Maria Gabriella Savoia e Adalberto Sartori: si trattava di un agile volume che comprendeva un “primo” censimento degli artisti moderni e contemporanei che avevano vissuto o che vivevano nel territorio mantovano. A questo primo volume negli anni successivi ne seguivano un secondo ed un terzo. L’attività della Galleria proseguiva con le personali di Anselmo Galusi, la mostra a tre dei pittori Carlo Zanfrognini, Antonio Ruggero Giorgi e Giuseppe Grassi, quindi le personali di Domenico Pesenti, poi di Vindizio Nodari Pesenti, Giuseppe Guindani, Giuseppe Gorni con i disegni inediti del periodo parigino, la mostra dei disegni inediti di Domenico Pesenti e Vindizio Nodari Pesenti, quindi altre centinaia di personali e collettive prevalentemente di artisti mantovani. Nel 1989, all'attività di casa editrice e di galleria d’arte, Adalberto aggiungeva la pubblicazione del nuovo mensile d’arte, antiquariato e cultura “Archivio”, giornale a diffusione nazionale, che apriva una prestigiosa finestra sul panorama contemporaneo del mondo dell’arte italiana e che maturava un successo davvero rilevante. Iniziavano così in quegli anni, i contatti ed i rapporti di amicizia con grandi ed importanti artisti di fama, come Luciano Minguzzi, Floriano Bodini, Novello Finotti, Aldo Borgonzoni, Saverio Terruso, Gianfranco Ferroni, Giancarlo Cazzaniga, Franco Rognoni, Simon Benetton, Giancarlo Ossola, Luigi Timoncini, Federica Galli, Giancarlo Marchese, Nino Cassani, Piero Gauli, Giacomo Benevelli, solo per citarne alcuni, molti dei quali in seguito esponevano con mostre personali nella galleria di Arianna Sartori, che dal 1995 subentrava all’attività dei genitori. Come galleria d’arte e casa editrice continuava l’attività con la realizzazione di un importante volume monografico sulla figura di Antonio Carbonati e con la pubblicazione di “Artisti a Mantova nei secoli XIX e XX” opera in sei volumi. Oggi con la rassegna “Cento anni di arte mantovana, dal secolo breve ai nostri giorni”, la famiglia Sartori, Arianna, Maria Gabriella ed Adalberto, festeggia i suoi quarant’anni d’amore per l’Arte.

La mostra che presenta oltre cento artisti, è la più rappresentativa di questo nuovo millennio. A partire dagli artisti che, uscendo dal secolo XIX, hanno rinnovato la pittura mantovana, fino agli artisti attivi ai nostri giorni; così sono esposte opere di Giuseppe Guindani, Vindizio Nodari Pesenti, Archimede Bresciani da Gazoldo, Mario Lomini, Aldo e Arrigo Andreani, Lino e Rito Baccarini, per poi continuare con Giuseppe Menozzi, Alfonso Monfardini, Arturo Cavicchini, Giovanni Minuti, Francesco Vaini, Luigi Somensari, Giuseppe Facciotto, Giuseppe De Luigi, Ezio Mutti, Ugo Celada da Virgilio, Antonio Carbonati, Carlo Zanfrognini, Celso Maggio Andreani, Guido Resmi, Mario Polpatelli, Lino Severi, Umberto Mario Baldassari (BUM), Luigi Belluzzi della Mainolda, Piero Ceruti, Giuseppe Gorni, Arturo Raffaldini, Vittorio Bonatti, Alfio Paolo Graziani, Antonio Ruggero Giorgi, Dino Villani, Carlo Dusi, Albano Seguri, Selvino Sabbadini, Vasco Corradelli, Carlo Alberto Capilupi, Aldo Marini, Gino Morselli, Teresa Rezzaghi. L’esposizione si completa con le opere delle generazioni che dal dopoguerra arrivano fino ad oggi: Anselmo Galusi, Cesare Lazzarini, Rino Luppi, Enrico Longfils, Sergio Sermidi, Renzo Margonari, Carmelo Salemi, Vanni Viviani, Roberto Pedrazzoli, Gianfranco Belluti, Edoardo Bassoli, Anna Moccia, Ferdinando Capisani, Carlo Bonfà, Mario Brozzi, Bruno, Edoardo e Nerio Beltrami, Riccardo Rinaldi, Luigi Desiderati, Renzo Ferrarini, Mario Lipreri, Sandro Negri, Angelo Boni, Giannino Giovannoni, Giuseppe Billoni, Vittorio Carnevali, Franco Bassignani, Rinardo Gozzi, Severino Spazzini, Francesco Tommasi, Angelo Castagna, Anna Ruggerini, Elisa Macaluso, Danilo Montini, Paolo Soragna, Eriana Baldassari, Osvaldo Trombini, Franco Andreani, Mario Artoni, Franco Girondi, Leonardo Balbi, Nicoletta Barbieri, Angiola Bernardelli, Lucia Bonseri, Benito Cirelli, Giordano Spagna, Ileana Bortolotti, Isa Gorreri Palvarini, Luciano Morselli, Germana Provasi, Rossano Cortellazzi, Cosimo Felline, Massimo Ferri, Gianna Pinotti, Lucia Gaudio, Barbara Ghisi, Antonio Haupala, Denis Guerrato, Ivonne Melli, Giordano Nonfarmale, Anna Maria Pellicari, Carlo Polpatelli, Marzia Roversi, Chiara Rossato, Daniela Savini, Luca Siri, Anna Somensari, Giorgio Somensari, Elio Terreni, Claudia Vivian, Enzo Zanetti, e Patrizia Zanoni.

Come si può notare dall'elenco degli artisti presenti, la rassegna si pone come assolutamente innovativa sia per l’alto numero di artisti come per la scelta operata. Per altro, l’oggettiva assenza, per motivi diversi, di alcuni artisti di valore, non intacca l’importanza della rassegna, che schiera ben 114 artisti tra pittori, scultori, incisori e ceramisti, rappresentati con opere significative e spesso inedite. In questa mostra è stata data la stessa importanza agli artisti del secolo XX come a quelli del XXI, agli artisti figurativi, come a quelli astratti o di altre tendenze. La rassegna consente di vedere lo spaccato completo di quella ricerca artistica che gli artisti mantovani hanno saputo portare avanti e proporre anche fuori dal nostro territorio nelle più importanti rassegne nazionali. Ci auguriamo che questa proposta di “Arte Mantovana” serva da stimolo anche alle varie istituzioni culturali operanti sul territorio, per poter approfondire, diffondere, e divulgare la conoscenza delle varie personalità artistiche. Negli spazi canonici, vanno organizzate mostre, rassegne e premi, in modo di far conoscere, vivere e rivivere quella valida e significativa e folta schiera di creatività mantovana, che con la propria opera artistica, ha dato e dà lustro e onore alla nostra città e provincia a livello regionale e nazionale. Stefano Bosi

PROGETTO SCIENTIFICO: Titolo mostra: Cento anni di arte mantovana dal secolo breve ai nostri giorni Sede: Casa Museo Sartori Luogo: Castel d’Ario (Mn), via XX Settembre, 11/13/15 Inaugurazione: Domenica 9 novembre 2014, ore 11.00 Interventi all’inaugurazione: Arianna Sartori Prof. Renzo Margonari Durata: dal 9 novembre al 14 dicembre 2014 Idea e progetto: Adalberto Sartori e Maria Gabriella Savoia Mostra e catalogo a cura di: Arianna Sartori Presentazione catalogo: Stefano Bosi Catalogo: Archivio Sartori Editore, Mantova Stampa: Marchesini, Verona Organizzazione: Casa Museo Sartori Associazione Culturale, Castel d’Ario Con il patrocinio di: Regione Lombardia nella figura dell’Assessore alle Culture, Identità e Autonomie Cristina Cappellini Provincia di Mantova nella figura del Presidente Alessandro Pastacci Comune di Castel d’Ario nella figura del Commissario prefettizio Rossana Sorgi Comune di Mantova nella figura del Sindaco Nicola Sodano Associazione Pro Loco Castel d’Ario Partner Sponsor: Gemar srl – Porto Mantovano (Mn) Ponti Arredamenti – San Biagio (Mn) Ottica Immagine Globale – Mantova Sponsor tecnici: Mail Boxes etc – Mantova / Trattoria Al Macello - Castel d’Ario (Mn) / Salumificio Merlotti - Marmirolo (Mn)

articolo pubblicato il: 06/11/2014

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it