torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

spettacolo
"Liber e Tango"

al Teatro Marchesa di Torino


prende il via la quarta stagione 2014-15 di “Barriera Danza” in collaborazione con la sesta Circoscrizione al Teatro Marchesa (Auditorium Mauro Borghi) In Corso Vercelli 141 – Torino e Al Teatro Murialdo In Piazza di Via Chiesa della Salute 17 - Torino venerdi’ 7, sabato 8 ore 21 e domenica 9 novembre ore 16 Compagnia Ariston proballet Ministero per i Beni e le Attività Culturali in “Liber & Tango” contaminazione tra tango e danza moderna Danzano: Sabrina Rinaldi, Bianca Bonaldi, Valentina Quaroni, Marcello Algeri, Matteo Donetti Coreografia Marcello ALGERI Musica Astor PIAZZOLLA e vari Ingresso: 7 Euro, Ridotto 5 Euro fino ai 12 anni La quarta stagione teatrale “Barrieradanza” 2014/15 al Teatro Marchesa, organizzata dalla Compagnia di Danza L’Araba Fenice in collaborazione con la sesta Circoscrizione, prende il via con una proposta della Fondazione Teatro Nuovo, venerdì 7, sabato 8 ore 21 e domenica 9 novembre ore 16 con il Proballet in “Liber & Tango” contaminazione tra tango e danza moderna. Pregiata rassegna di danza con compagnie di eccellenza e realtà del territorio. Le coreografie di “Liber & Tango” uniscono la danza moderna allo spirito e al linguaggio del tango per riuscire a creare atmosfere mai dimenticate dove i corpi vengono amalgamati da una musica “da tango” di Astor Piazzolla che non ha eguali per colore, modernità ed espressività. Spostamenti rapidi e caratteristici del tango argentino lasciano spazio ad una tecnica neoclassico moderna che fa vivere uguali emozioni agli artisti e al pubblico perché lo spettacolo racchiude in se la forza della gente che è la vera protagonista. Varie e diverse sono le “esperienze sinfoniche, ritmiche, espressive” che il coreografo ha chiuso all’interno di questa rielaborazione in danza moderna del Tango ,che sfiora le pulsioni del cuore e viaggia dalla purezza del movimento fino alla più calda sensualità. Il denominatore comune è la voglia di sorridere, del mondo, dei suoi falsi idoli, di se stessi con un lavoro di corpi ed espressività che rende, forse, la vita più semplice e felice. Tango e’ un “PENSIERO CHE BALLA” danza di seduzione, quindi d’amore, danza della coppia: i ballerini, allacciati e pur abbandonati al loro gioco, le teste “ tirate a lucido” , gli sguardi, tracciano al suolo e nell’aria movimenti di piacere, di flessuosita’ di abbandoni, fra passi e gesti che hanno l’incisivita’ e la prepotenza di una conversazione d’amore. Il balletto e’ una revisione del tango argentino in chiave moderna per superare il suo carattere popolare e avvicinarlo ai giorni nostri, con movimenti ed espressioni contemporanee che lasciano pero’ spazio alla tradizione e alla forza di seduzione del tango tradizionale. La Compagnia ha cercato di andare oltre le atmosfere delle balere argentine e passare al di la’ di ogni barriera culturale con una coreografia moderna di grande valenza , energia e carattere .

articolo pubblicato il: 30/10/2014 ultima modifica: 08/11/2014

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it