torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
Frantoi Aperti 2014

valorizzazione dell'Olio extravergine di Oliva Dop Umbria


Si avvicina l’appuntamento con la XVII edizione di Frantoi Aperti 2014, l’iniziativa organizzata dalla Comunità Montana Monti Martani Serano e Subasio con la collaborazione della Strada dell’Olio ed incentrata sulla valorizzazione dell’Olio extravergine di Oliva Dop Umbria, sul turismo rurale e dei borghi medievali che per l’occasione organizzeranno feste nelle piazze, eventi culturali all’insegna della tradizione e dell’arte contemporanea. I Borghi partecipanti questo anno sono: Assisi, Attigliano, Campello sul Clitunno, Castel Ritaldi, Castiglione del Lago, Foligno, Giano dell’Umbria, Gualdo Cattaneo, Magione, Passignano sul Trasimeno, Piegaro, Spello, Spoleto, Trevi, Valtopina. Frantoi Aperti 2014 sarà l’occasione, come tutti gli anni, di vivere il territorio e la natura umbra, partecipando a passeggiate tra gli ulivi con soste nei frantoi, scoprire ed apprezzare i prodotti alimentari di qualità, tra cui indiscusso protagonista è l’Olio extravergine di Oliva Dop Umbria delle 5 prestigiose zone dell’Umbria (Colli del Trasimeno, dei Colli Orvietani, Colli Amerini, dei Colli di Assisi e di Spoleto e dei DOP Colli Martani), attraverso una serie di appuntamenti organizzati nei Comuni aderenti, che includeranno le classiche degustazioni d’olio Dop Umbria, guidate da esperti, la possibilità di conoscere le numerose eccellenze alimentari dell’Umbria, il tartufo, i presidi slow food, il pane, i vini Doc e Docg, i salumi, i legumi, anche grazie alla partnership con il Movimento del Turismo del Vino Umbria e il Consorzio di Tutela della Lenticchia di Castelluccio di Norcia IGP ed alla collaborazione con il Molino sul Clitunno spa che per i suoi 30 anni offre ad alcuni comuni il pane per le bruschette nelle piazze, fatto con farine provenienti da grani accuratamente selezionati, assoggettati a continui ed accurati controlli qualitativi, senza la presenza di miglioratori enzimatici, additivi, stabilizzanti o conservanti chimici. Farine macinate e garantite dal Molino sul Clitunno di Trevi.

Non mancheranno inoltre i concerti di musica popolare umbra, giochi tradizionali per bambini e adulti, scuole di cucina, partecipazione alla raccolta delle olive, fattorie didattiche, trekking tra gli ulivi, servizi di navette gratuite per i frantoi. Frantoi Aperti questo anno sarà anche occasione d’incontro e conoscenza con le tradizioni dell’artigianato locale, come la Mostra Mercato di Artigiani Innovatori, in programma ad Assisi il 1° e 2 novembre, presso la Sala delle Volte del Comune di Assisi ed un momento di dibattito e confronto curato da Giampaolo Colletti in programma il 1° novembre alle ore 18.00 presso la Sala della Conciliazione del Comune di Assisi. Altro momento di confronto sarà il 15 novembre ad Assisi, dove si terrà il convegno dal titolo "Verso Expo 2015. Il turismo dell'olio: esperienze di valorizzazione del territorio", con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia e l’intervento di docenti universitari ed esperti di turismo enogastronomico, si racconteranno le buone pratiche di alcune Regioni italiane con particolare riguardo al caso della Strada dell’Olio e di Frantoi Aperti, presentato come esempio da seguire e raffrontato con altre esperienze italiane, anche in vista dell’Expo 2015, espressione di valori incarnati dal caso umbro.

Il 1° novembre, negli spazi dell’Oleoteca di Trevi, uno dei borghi umbri aderenti alla manifestazione, si inaugurerà la mostra fotografica Sensational Umbria, esposizione di scatti fotografici realizzati da Steve McCurry e promossa dalla Regione Umbria che metterà in risalto, attraverso la bellezza delle immagini, il rapporto inscindibile tra armonia e integrità paesaggistica e qualità dei prodotti agricoli e alimentari, con l’olio umbro come indiscusso protagonista. Inoltre, per l’intera durata della rassegna, sarà a disposizione del pubblico la mostra itinerante d’arte contemporanea #ChiaveUmbra, allestita in alcuni luoghi romiti dei borghi aderenti, aperti per l'occasione, come cascine, chiese campestri, castelli, immersi nel paesaggio olivato e raggiungibili tramite le navette di collegamento dai Borghi medievali aderenti ai Frantoi aperti.

Frantoi Aperti 2014 conferma poi l’attenzione verso il mondo dei social e dei moderni strumenti di comunicazione attraverso due iniziative: il nuovo contest di cucina creativa riservato ai Food Blogger, che si cimenteranno nella preparazione di originali ricette per vincere un fine settimana in Umbria durante l’evento, e la IV edizione del Blog Tour che, grazie ad un format rinnovato, accoglierà Travel Blogger da tutta Italia, accompagnandoli, oltre che nell’itinerario classico di Frantoi Aperti, in un percorso alternativo, predisposto per l’occasione da giovani residenti, invitati ad elaborare proposte di visita nei territori dell’olio umbro e diventando così compagni di viaggio dei blogger ospiti. Per l’occasione Frantoi Aperti ha lanciato una selezione di volontari, chiamati a proporre un itinerario tematico nella zona di residenza e ad accogliere per un fine settimana i Travel Blogger. Le proposte dovranno pervenire entro il 15 ottobre al sito web http://frantoiaperti.net/it/frantoi-aperti-cerca-te/.

Come di consueto Frantoi Aperti farà vivere l’atmosfera dell’Umbria anche su Facebook, Twitter, Flikr; un utile strumento per trovare i Frantoi ed i vari luoghi della manifestazione è la App Frantoi Aperti (gratuita) per I phone e Android. Novità social di quest’anno è infine il progetto non convenzionale che invita tutti a condividere i "baci scattati in luoghi suggestivi della campagna umbra al sapore di olio" su Instagram con l'hashtag #kissingreen #kissinumbria; le foto dei luoghi bellissimi dei baci all' olio, verranno inseriti nella mappa dei luoghi dove baciarsi in Umbria. Chi si metterà in gioco con un bacio nelle terre dell'Olio riceverà sconti e omaggi dai frantoi aderenti all'iniziativa.

articolo pubblicato il: 22/10/2014

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it