torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

musica
"Sonata Islands Kommando"

al Teatro Sanbapolis di Trento


Terza serata per il cartellone autunnale del TrentinoInJazz 2014, che andrà avanti fino alla fine dell'anno concentrandosi nella città di Trento e al MART di Rovereto. Martedì 21 ottobre al Teatro Sanbapolis di Trento sarà la volta di Sonata Islands Kommandoh, una produzione del festival ideata da Emilio Galante, direttore artistico di Sonata Islands e musicista tra i più impegnati in Italia nella fusione tra jazz, avanguardie rock e musica colta.

L'ensemble Sonata Islands schierato in quintetto (Emilio Galante flauti/ Giovanni Venosta tastiere/ Alberto Turra chitarra/ William Nicastro basso/ Sergio Quagliarella batteria) presenterà - dopo il successo dello scorso anno - una nuova rivisitazione della musica della cult band francese Magma, la leggendaria formazione attiva dalla fine degli anni '60, artefice della musica Zeuhl, fusione di rock, jazz, musica contemporanea e progressive. In programma la trascrizione di alcuni dei pezzi più coinvolgenti di Magma, come De Futura, Mekanik Destruktiw Kommandoh e Sohia, poi Love and Rage Supreme di Giovanni Venosta e Offering Vander di Emilio Galante. Offering è il nome dell’omaggio che Christian Vander - fondatore e batterista dei Magma - fece a John Coltrane, di cui era profondamente innamorato.

Dopo l'edizione di svolta del 2013, che ha convogliato sotto un'unica denominazione quattro rassegne che prima operavano separatamente (Sonata Islands, NonSole Jazz, Valsugana Jazz Tour e Lagarina Jazz), quest'anno il TrentinoInJazz rafforza l'unitarietà resistendo alla crisi e offrendo un cartellone corposo e variegato, puntando sulle diverse espressioni del jazz contemporaneo, con nomi italiani e stranieri nelle consuete location di sogno della provincia di Trento. Entusiasta e positiva Chiara Biondani, presidente dell'Associazione TIJ: "Anche nel 2014 TrentinoInJazz conferma la sua vocazione a farsi rete, ribadendo l'unione di quattro festival con una storia importante e rilanciando il miglior antidoto alla crisi del settore musicale: un lungo cartellone, ingressi gratuiti e serate a "prezzo simbolico", proposte jazz per tutti i gusti, un'attenzione speciale da parte delle istituzioni pubbliche trentine per il turismo e la cultura declinati in musica".
Prossima data: 22 ottobre, Sonata Islands Nippon Eldorado (Trento).

articolo pubblicato il: 19/10/2014

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it