torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
"Vedereoltre "

a Narni


Vedereoltre

Festival del libro ad arte per ragazzi e dell’immaginario Narni (Tr) 17 - 19 ottobre 2014 Un evento culturale unico nel Centro Italia per aiutare a crescere più curiosi

Il festival di tutti coloro che amano meravigliarsi torna a Narni per una seconda edizione ricca di sorprese, che promettono di far vivere battiti di cuore. Da venerdì mattina fino a domenica sera, il centro storico di Narni sarà il palcoscenico di eventi per piccoli e grandi, che hanno conservato il piacere dello stupore. Tre bookshops (0-3 anni, Albi illustrati, Libri d’arte), con orario non stop, verranno allestiti presso il Teatro ottocentesco, il Palazzo Comunale e il Museo di Palazzo Eroli, dove potrete scoprire libri italiani, nonchè internazionali (tra cui una vasta scelta dei migliori libri dell’editoria francese). Un’occasione unica nel Centro Italia. Il festival Vedereoltre non è un nuovo contenitore generico nel campo dei libri per ragazzi, bensì un evento incentrato sulla produzione editoriale, che si indirizza all’intelligenza, alla sensibilità ed all’immensa curiosità dei ragazzi. Oltre alla presenza dei più bei libri del settore, il programma ospiterà gli interventi di artisti, operatori, autori ed editori, che inviteranno bambini ed adulti ad esprimere la propria creatività in un grande atelier appositamente allestito per accogliere il pubblico (a partire dai 4 anni) intorno a proposte di pratica artistica in relazione con i libri. Al Museo di Palazzo Eroli, ragazzi ed adulti potranno partecipare a laboratori in compagnia degli artisti presso le loro installazioni ed incontrare l’editore di Rrose Sélavy, Massimo De Nardo, premio Andresen 2014 per il progetto « I mestieri fantastici ». Incontri ideati per i più piccini, offriranno un approccio dolce ai libri, tra immagini, materie e suoni di filastrocche... anche in lingua straniera, grazie agli interventi dell’associazione Lattemiele e dell’illustratrice Giulia Forino.

Circa 30 appuntamenti aspettano i visitatori, mentre altrettanti coinvolgeranno i bambini e i ragazzi, dai nidi fino alla scuola media. A partire dal venerdì mattina, le classi ed i nidi verranno coinvolti in un programma ad hoc, che segna la volontà di Vederoltre di creare rapporti stretti con i protagonisti nel campo educativo sul territorio: alcune classi seguiranno un percorso creato per le scuole ed intitolato «Libri d’artista – libri d’arte» che si snoderà intorno all’installazione «Oltre le pagine del libro» a cura dell’artista di Bolzano Eleonora Cumer e alla collezione di libri d’artista dell’associazione Giovani x l’arte di Amelia, la mostra “I musicanti di Brema”, tratta dall’omonimo libro e illustrata da Claudia Palmarucci, mentre altre parteciperanno a laboratori creativi. Venerdì sera, il concerto al pianoforte di Arturo Annecchino, «Midpiano» (preceduto da un insolito atelier di esplorazione sonora per una creazione collettiva) farà entrare dolcemente i ragazzi nella notte. Presso il Teatro Comunale sabato sera, verrà presentato lo spettacolo «La Bella e la Bestia» della Compagnia Il Baule Volante (per ragazzi a partire da 6 anni e per adulti). Con questa versione avvincente, la compagnia di Ferrara prosegue il suo percorso sul tema della diversità, in particolare del «diverso» che sta dentro di noi. Un’occasione, quanto mai attuale, per imparare a superare le apparenze ed accettare l’altro come è eD invitare i ragazzi a riflettere sul senso del vivere insieme. Venerdì, alle ore 17.30, Vedereoltre sarà anche uno spazio di dialogo sul significato profondo dell’educazione alla lettura grazie all’intervento di Roberta Passoni, autrice di «Come far amare i libri ai ragazzi» e coordinatrice della casa-laboratorio di Cenci. Domenica Vedereoltre proporrà agli adulti uno spazio di formazione sulla costruzione di libri d’artista, giocando sulle forme e nelle forme di un libro, con un workshop intensivo a cura di Eleonora Cumer.

Il festival è organizzato da IoInvento, in collaborazione con il Comune di Narni, con il supporto di Sistema Museo, il sostegno della Fondazione della Cassa di Risparmio di Narni e Terni e di Pagine Si. Per il programma dettagliato: www.festivalvedereoltre.blogspot.com - www.ioinvento.com

articolo pubblicato il: 14/10/2014

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it