torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
Roma Ocean World "Zero emission"

19.10.2014 Riva di Traiano: Matteo Miceli alla ricerca di un nuovo record

di Sergio Gigliati

Roma Ocean World “Zero emission”
Matteo Miceli alla ricerca di un nuovo record
Prenderà il via domenica 19 ottobre alle ore 12.00 dal porto di Riva di Traiano (Civitavecchia) l’impresa che condurrà Matteo Miceli, 44enne velista romano famoso per le sue imprese, alla circumnavigazione in solitaria del mondo a bordo della sua ECO 40.
Miceli partirà per il giro del mondo senza assistenza e senza scalo alcuno, in completa autosufficienza alimentare ed energetica a bordo della sua barca a vela di 12 metri opportunamente attrezzata per l’occasione.
Il progetto, patrocinato dalla Regione Lazio, è stato illustrato lo scorso sabato presso lo Yachting Club di Riva di Traiano alla presenza di oltre 200 ragazzi provenienti da diverse scuole della regione.
Nel corso della proiezione di un filmato introduttivo ed esplicativo dell’impresa Miceli ha illustrato le soluzioni tecnologiche adottate che renderanno possibile la sua impresa. -Tutte le tecnologie applicate sono legate alla “green technology”- ha spiegato Matteo – all’energia alternativa e sono indirizzate a promuovere azioni a tutela del clima. Per questo si parla di “zero emission”: tecnologia alternativa nel rispetto dell’ambiente. Generatori eolici, idroturbine e pannelli solari provvederanno al fabbisogno energetico delle strumentazioni di bordo, mentre orti basculanti allestiti all’interno dello scafo e due “galline” saranno, insieme alla pesca, la mia fonte di sostentamento nei prossimi cinque sei mesi. - Il tutto per dimostrare alle nuove generazioni che si può e si deve agire per un futuro migliore, promuovendo azioni a tutela del clima.
Alla fine della presentazioni gli studenti sono stati ammessi a bordo dell’imbarcazione in piccoli gruppi dove Miceli ha risposto alle numerosissime domande che gli sono state poste. Tra le più divertenti, nel tragitto verso la barca, quella di un bimbo di tre anni che ha chiesto perché avesse portato solo galline e neanche un gallo per la sveglia.

articolo pubblicato il: 13/10/2014 ultima modifica: 14/10/2014

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it