torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
"Siamo adottati e stiamo bene"

a Firenze


“Davvero le persone adottate sono tutte infelici e piene di traumi e problemi più di tutte le altre persone? Davvero l’adozione è un percorso così difficile che crea solo dolore e disagi?” Per rispondere all’immagine, spesso problematica, della famiglia adottiva, LibriLiberi con Anna Genny Miliotti, insieme ad Ai.Bi.(Associazione Amici dei bambini), hanno creato la manifestazione “Siamo adottati e stiamo bene”, in programma dal 9 al 12 ottobre a Firenze, presso la Libreria Libri Liberi di via San Gallo 21. Saranno quattro giorni di eventi in cui l’adozione verrà raccontata attraverso l’esperienza dei protagonisti, ragazzi e adulti adottati, che riempiranno i vari spazi della libreria con le loro storie e le loro passioni. Si parlerà insieme di famiglie, si leggeranno e presenteranno libri, ci saranno mostre, performances musicali, teatro per i piccoli, e tante interviste che offriranno uno sguardo sul mondo dell’adozione quale realmente è: un’importante scelta di accoglienza e di vita. Si parlerà anche delle criticità: la scuola, le tante leggi ancora imperfette, la ricerca delle origini. L’iniziativa è anche la prima uscita di Officine Adozione, un progetto culturale e formativo di LibriLiberi.

Collaborano alla manifestazione, oltre ai promotori Associazione culturale Vittorio Rossi - LibriLiberi e Associazione Ai.Bi. (Amici dei Bambini): FAEGN (Figli Adottivi e Genitori Naturali), Progetto “Sorella Toscana incontra sorella Africa”, Associazione “Le querce in fiore”, Comitato Nazionale per il Diritto alla Conoscenza delle Origini Biologiche.

articolo pubblicato il: 08/10/2014

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it