torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
educazione artistica

Doc Edu in partenza


È nata. È nuova. Si chiama DOC EDUCATIONAL SOCIETÁ COOPERATIVA SOCIALE ed è un’organizzazione focalizzata sul variegato mondo dell’insegnamento, con speciale attenzione alle attività di forte impatto sociale. La nuova cooperativa, il cui direttivo è costituito da Alessandro Sbrogiò (Presidente), Gigi Tagliapietra (Vice Presidente), Francesca Annechini, Giancarlo Bussola e Alberto Cavoli (consiglieri), nasce come costola di Doc Servizi Soc. Coop. che, con i suoi 4.000 soci tra musicisti, tecnici, dj, attori, presentatori di cinema, teatro e circo, coristi lirici, assistenti di produzione, ballerini, tour manager, organizzatori, insegnanti e 20 Doc Point sul territorio nazionale, è da 24 anni una delle maggiori cooperative per lo spettacolo in Italia.

Il numero di soci Doc impegnati in attività educative in campo artistico, soprattutto nelle scuole di musica e danza, è cresciuto in modo pressoché costante nell’ultimo triennio, fatturando 2.282.619,00 Euro nel 2013, pari a circa il 10% del fatturato complessivo della cooperativa. Su tale base, si è pensato di creare una struttura dedicata al mondo dell’educazione, con l’obiettivo di creare e gestire servizi educativi, sociali e terapeutici per l’orientamento, il sostegno e la crescita di tutte le fasce della popolazione, con un’attenzione particolare a minori e soggetti in situazioni di disagio sociale (disabili, disoccupati, tossicodipendenti, ludo patici, anziani, detenuti). I campi di intervento riguardano le principali arti, a partire dalla musica, usata come strumento di crescita in periodo prenatale (corsi di ascolto per le gestanti), neonatale (musica in culla) e infantile (corsi di propedeutica). Saranno attivati anche corsi di educazione musicale e laboratori teatrali per adulti con finalità riabilitative e terapeutiche.

Doc Edu si occuperà di gestione e direzione di scuole private, collaborazione con enti pubblici tramite bandi e M.E.P.A., interventi sia nelle scuole pubbliche e private, sia a domicilio (personalizzati) a favore di utenti diversamente abili. Aderiscono alla cooperativa anche professionisti delle discipline di educazione psicofisica, quali psicomotricità, yoga, tecnica Alexander, metodo Feldenkrais, pilates.

La nuova struttura, grazie anche alla sua particolare natura giuridica, potrà offrire notevoli vantaggi in termini contrattuali e fiscali sia ai committenti (scuole private, pubbliche, associazioni culturali, palestre, ecc.), sia agli allievi fruitori e agli insegnanti, a partire dall’esenzione Iva per le attività di chiara natura sociale. DOC EDU intende diventare il punto di riferimento del settore grazie a due elementi propri dello “stile Doc”: la passione e la determinazione nel creare valore per i soci.

articolo pubblicato il: 08/10/2014

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it